Alla ricerca della solidità perduta: il ritorno di Veretout vale oro

07.04.2021 18:00 di Vincenzo Pennisi   Vedi letture
Alla ricerca della solidità perduta: il ritorno di Veretout vale oro
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Le ultime uscite della Roma si fanno ricordare non solo per la discesa agli inferi in classifica, ma anche per le numerose reti incassate. Solo nelle ultime tre gare la squadra di Fonseca ha subìto 6 reti, due a partita. La difesa capitolina con le sue 44 reti al passivo è la peggior seconda delle prime 10, solo il Sassuolo (46) ha fatto peggio. Per intendersi, hanno fatto meglio anche l'Hellas Verona (34) e la Sampdoria (43) che sono dietro i giallorossi in classifica. Un dato che deve decisamente migliorare e per questo il ritorno da titolare di Jordan Veretout, già contro l'Ajax, può dare una grossa mano a Fonseca in questo senso. Il centrocampista francese infatti non solo garantisce reti grazie ai suoi precisi inserimenti, ma è anche il più legnoso a disposizione nel reparto di mezzo. Per questo motivo il ritorno di Veretout a pieno regime è una manna dal cielo di cui la Roma aveva un disperato bisogno nel momento più importante e delicato della stagione.

Prossima partita: Ajax-Roma, giovedì 8 aprile 2021 ore 21:00
Probabile formazione (3-4-2-1): Pau López; Mancini, Cristante, Ibañez; Bruno Peres, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Pedro; Džeko.
Ballottaggi: -
In dubbio: 
Diffidati: Bruno Peres, Villar.
Squalificati: Karsdorp.
Indisponibili: Zaniolo (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), Mkhitaryan (problema al polpaccio), Kumbulla (distorsione al ginocchio sinistro), El Shaarawy (lesione al flessore destro), Smalling (fastidio al ginocchio sinistro).