Roma-Milan - Le probabili formazioni

22.12.2012 12:00 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Roma-Milan - Le probabili formazioni
© foto di Vocegiallorossa.it

La Roma chiude l’anno in bellezza, all’Olimpico, dove stasera ospiterà il Milan di Massimiliano Allegri. I rossoneri, dopo un avvio stentato, sono in netta ripresa arrivando a soli due punti della squadra di Zeman. Il boemo non avrà a disposizione Castan, squalificato, ma potrà contare su Marquinhos, che ha pienamente recuperato dalla contusione alla caviglia rimediata a Verona. Sarà ancora Goicoechea a difendere la porta capitolina mentre, in difesa, le scelte sono praticamente obbligate con Piris e Balzaretti sulle fasce e la coppia Burdisso-Marquinhos in mezzo. A centrocampo, Zeman ha provato per tutta la settimana Pjanic nel ruolo di interno destro mentre De Rossi è favorito su Tachtsidis. Ballottaggio per il ruolo di interno sinistro, dove Bradley e Florenzi sono stati alternati negli allenamenti con l’americano che, a detta di Zeman, è più bravo in fase difensiva mentre il giovane romanista è più adatto a quella offensiva. Con la presenza in mezzo al campo di Pjanic, non si può quindi escludere che sia l’ex Chievo a trovare un posto da titolare, così da dare equilibrio alla squadra. In avanti, scontata la presenza di Totti mentre Lamela tornerà dal primo minuto. Osvaldo e Destro si giocheranno l’ultima maglia da titolare, con il primo leggermente favorito.


MILAN – I rossoneri scenderanno in campo con il 4-3-3 con De Sciglio e Constant sulle fasce e Mexes-Yepes in mezzo. A centrocampo, Ambrosini si posizionerà davanti alla difesa mentre Montolivo e Nocerino si schiereranno ai lati. In avanti, spazio e Robinho ed El Shaarawy con uno tra Boateng e Bojan a guidare il reparto avanzato.

Probabili formazioni Roma-Milan (sabato ore 20.45 stadio Olimpico).

Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Burdisso, Balzaretti; Pjanić, De Rossi, Bradley; Lamela, Osvaldo, Totti.

Milan (4-3-3): Amelia, De Sciglio, Mexes, Yepes, Constant; Montolivo, Ambrosini, Nocerino; Robinho, Boateng, El Shaarawy.