Napoli, bomba alla pizzeria Sorbillo, parla il proprietario: "Non escludo che sia qualcuno dell’ambiente degli stadi"

17.01.2019 05:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Napoli, bomba alla pizzeria Sorbillo, parla il proprietario: "Non escludo che sia qualcuno dell’ambiente degli stadi"
Vocegiallorossa.it

Nella notte tra martedì e mercoledì na bomba è stata fatta esplodere davanti all'ingresso della storica pizzeria Sorbillo di via Tribunali, nel cuore del centro storico di Napoli. Il proprietario Gino Sorbillo ha parlato così ai microfoni di Rai Uno ipotizzando un inquietante scenario: "Non ho nemici conclamati: anche l’incendio che ha distrutto il mio locale 5 anni fa è arrivato all’improvviso. E non si è mai saputo il colpevole. La via è piena di telecamere, solo nei miei locali ce ne sono 16: ora la polizia sta guardando i filmati, si vede un tipo che piazza l’ordigno e scappa. Spero lo prendano: non escludo che sia qualcuno dell’ambiente degli stadi, perché io qualche settimana fa mi sono schierato contro il razzismo nel calcio e tante persone hanno colto l’occasione per offendermi. Magari è un episodio collegato a quello". Lo riporta Tuttonapoli.net.