Monterosi Tuscia, Lucchesi: "La Roma farà un grande colpo"

02.07.2022 17:32 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Monterosi Tuscia, Lucchesi: "La Roma farà un grande colpo"
Vocegiallorossa.it

Fabrizio Lucchesi, ex dirigente della Roma e attualmente al Monterosi Tuscia, è stato intervistato da “Bar Forza Lupi”, trasmissione in onda su Centro Suono Sport. Queste uno stralcio delle sue parole:

Sta valutando qualche giovane della Roma?
“Sì, ho già avuto dei contatti a riguardo. Un’idea ce l’abbiamo, la Roma ha tante potenzialità a livello di giovanili, possiamo essere un club per far crescere i ragazzi”.

Un giudizio sulla Roma?
“Allora avevamo una proprietà molto ambiziosa che voleva vincere nel breve tempo. I Friedkin vogliono crescere nel tempo e lo stanno facendo bene, sono in una fase di sviluppo e fanno bene a puntare sui giovani. La Roma è un cantiere aperto, le valutazioni vanno fatte lucidamente. A questi giovani vanno affiancati dei campioni d’esperienza e, a tal proposito, stanno valutando Ronaldo. Non farei questa operazione solo per riempire lo stadio, bisogna capire quello che realmente voglia dare alla Roma, non si deve commettere il rischio di Ribery con la Fiorentina”.

La Roma riuscirà a fare un grande colpo?
“Sì, se si parla di gente come Ronaldo e Dybala arriverà un grande giocatore. Me lo aspetto, la Roma può crescere in maniera graduale per crescere qualcosa di importante. Dobbiamo essere fiduciosi”.

Mourinho?
“È uno di quei tecnici che partecipa in maniera attiva al mercato della sua squadra. Se Mourinho ha accettato la Roma, ha accettato anche alcune condizioni come quella di far cassa con la cessione di alcuni giocatori”.

Zaniolo?
“I giocatori si acquistano e si danno, nel caso di Zaniolo credo che la valutazione sia molto semplice: un’operazione incide sui numeri del bilancio. La Roma sta valutando l’entrata di denaro di una sua cessione per investire i soldi in altri acquisti”.