Milan, Florenzi: "Meritavamo il pareggio con l'Atalanta. Newcastle? La speranza è l'ultima a morire"

10.12.2023 04:00 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Milan, Florenzi: "Meritavamo il pareggio con l'Atalanta. Newcastle? La speranza è l'ultima a morire"
Vocegiallorossa.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Il terzino del Milan Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sfida esterna persa per 3-2 contro l’Atalanta.

Hanno pesate le assenze?
"Abbiamo affrontato la partita nel modo corretto. Ci mancano giocatori forti, ma questa sera usciamo rammaricati per aver perso una partita immeritata. Gara diversa rispetto a quella con l'Udinese, dove siamo mancati in tutto mentre stasera ho visto la squadra molto meglio. Uscire con 0 punti ci dà tanta tristezza, ma dobbiamo ripartire e dover giocare tar 3 giorni è una buona cosa".

Una questione di scelte sbagliate?
"Quando non puoi vincere, non devi perdere. Loro hanno trovato un guizzo, Luis fa un gol incredibile. Usciamo con le ossa rotte, ma con grande rammarico perché secondo me meritavamo il pareggio". 

Sei stato più terzino o centrocampista?
"L'occupazione degli spazi è importante con questo gioco. Accentrandomi tanto lasciavo spazio a Theo, la mia posizione dipendeva da come venivano a prenderci loro".

Le ambizioni cambiano?
"Noi abbiamo un obiettivo ben chiaro dall'estate, ovvero essere competitivi su più fronti. Mercoledì è un dentro o fuori da Champions e Europa. Io la classifica la guardo a marzo, poi capisco quale può essere l'ambizione ma partendo da un'ambizione alta ad inizio anno".

Speranze per il Newcastle?
"La speranza è l'ultima a morire. Se vinci ti assicuri quantomeno l'Europa League, dove il Milan può dire la sua".