Mazzola: "L'Inter dovrà stare attenta a Totti. Destro ha un grande futuro"

18.01.2013 17:48 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Fonte: Gazzettagiallorossa.it
Mazzola: "L'Inter dovrà stare attenta a Totti. Destro ha un grande futuro"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'ex bandiera interista, Sandro Mazzola, ha espresso le proprie impressioni sul match che domaenica vedrà di fronte i nerazzurri e la Roma. Queste le sue parole.

Roma-Inter: i giallorossi arrivano dopo la qualificazione contro la Fiorentina in Coppa, i nerazzurri rimaneggiati e reduci anch’essi dai supplementari in Coppa Italia. Che partita si aspetta?
“Credo che sia un momento in cui le squadre stanno giocando un buon calcio: la Roma ha giocato bene anche in fase difensiva contro la Fiorentina, ma tornerà a giocare in attacco mentre l’Inter cercherà di più il contropiede”.

Vedendo la formazione dell’Inter, vicino a Palacio e Guarìn pensa che potrebbe trovare spazio un giocatore veloce e tecnico come Coutinho?
“Non credo, Coutinho è un ragazzo che quando gioca parte sempre bene, ma poi si perde troppo: penso che Stramaccioni giocherà una partita di possesso palla e contropiede, inserendo un centrocampista in più”.

Lei è stato una grande bandiera dell’Inter, forse la più grande. Nella Roma sono rimasti Totti e De Rossi: un commento sul momento di questi due grandi giocatori?
“Mezza diceva che quando uno sa, sa. Totti ha ritrovato una condizione fisica impressionante, inventa calcio e sa fare gol, l’Inter dovrà stare attenta". 

Destro è stato il protagonista nel bene e nel male della vittoria di Firenze. Qual è il giudizio su questo attaccante?
"Mi piace tantissimo e mi dispiace che l’Inter l’abbia perso. E’ normale che abbia un momento difficile, con Zeman gli attaccanti hanno sempre tante occasioni e può capitare di sbagliarne tante. Con la Fiorentina ha fatto reparto da solo, ha sbagliato tanti gol ma ha corso tanto e quando corri sempre tanto a volte non arrivi con la giusta lucidità davanti al portiere. Destro ha un grande futuro", ha detto Mazzola a gazzettagiallorossa.it.