Leicester, Ranieri: "Bisogna sempre crederci, da giocatore fui scartato due volte dalla Roma..."

09.05.2016 14:14 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: gazzetta.it
Leicester, Ranieri: "Bisogna sempre crederci, da giocatore fui scartato due volte dalla Roma..."
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Queste le dichiarazioni di Claudio Ranieri, tecnico del Leicester campione d'Inghilterra, durante la premiazione del Premio Bearzot e riprese da gazzetta.it:

"Non ho ancora realizzato la nostra impresa. Mi arrivano lettere da tutte le parti del mondo. Questa è la soddisfazione più importante della mia carriera, ma io non dimentico Cagliari, che è stato il mio primo scudetto. Arrivavo dai dilettanti e nessuno mi aveva mai regalato qualcosa. E da lì iniziò la mia scalata, ma sono lo stesso uomo che ha fallito con la Grecia. Un uomo orgoglioso di essere accostato a Bearzot. Conte? Antonio sta facendo benissimo con la Nazionale e lo aspetto in Inghilterra. Farà benissimo. Ai ragazzi, invece, dico di crederci sempre. Da giocatore fui scartato due volte dalla Roma e poi mi prese Il Mago Herrera. Ho avuto una carriera discreta e poi ho deciso di fare l’allenatore, un mestiere che all’inizio manco volevo fare. Non mollate mai".