Lazio, Lotito: "Ho il dovere di tutelare il patrimonio storico-sportivo biancoceleste"

30.06.2016 04:00 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: Lazio Style Radio
Lazio, Lotito: "Ho il dovere di tutelare il patrimonio storico-sportivo biancoceleste"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Raggiunto dai microfoni di Lazio Style Radio, il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha parlato del rapporto con la tifoseria e delle manifestazioni, come quella svoltasi oggi, per migliorarlo: "Ci saranno altri incontri, come questo, basati sull'amore per la Lazio, questo è l'inizio di una nuova era. Io ho il dovere di tutelare il patrimonio storico-sportivo della Lazio senza che questo compito sia contaminato da interessi personali. Voglio che emergano i valori tradizionali, come ll'aiuto nei confronti del prossimo. I nostri giovani dovranno crescere prima come uomini e poi come calciatori. E' un impegno che dobbiamo assumerci tutti insieme. Ho un progetto che porto avanti da tempo: vorrei che la comunicazione della società diventi la voce dei laziali, per concedere a quest'ultimi uno spazio che troveranno all'interno di una fondazione biancoceleste. Le mie parole, le mie azioni sono state strumentalizzate e per questo preferisco non parlare ma agire. Non serve decantare ma portare dei risultati. In questo senso, voglio dare una speranza a persone che hanno difficoltà. Abbiamo bisogno di ricavi immateriali che possano accrescere però la solidarietà e l'amore nella tifoseria. Questa fondazione vorrei che diventi un punto di riferimento per persone anziane, o che sono in ospedale, che tifano per la Lazio, per dare a loro voce".