Giordano: "Fonseca sta facendo un buonissimo lavoro". AUDIO!

20.10.2020 17:06 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Giordano: "Fonseca sta facendo un buonissimo lavoro". AUDIO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

A parlare dei temi del momento a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore e tecnico Bruno Giordano.

Commisso ha confermato Iachini: scelta giusta?
"Il presidente avrà voluto giustamente sentire le ragioni del rallentamento. Era partita bene, facendo anche una grande partita con l'Inter a San Siro. ha sciupato nelle ultime tutto quello che aveva fatto di buono, soprattutto con lo Spezia. Ma a inizio stagione ci sono problemi per tuti e ci può stare. Mi fido di quello che dice Commisso".

Dopo questo inizio di Serie A, qual è il tecnico che l'ha delusa e chi l'ha sorpresa?
"Giampaolo mi ha deluso, mentre mi ha sorpreso Pioli. E poi Fonseca, che senza Verona sarebbe tra le prime 4 della classifica insieme all'Inter. E sappiamo cosa ha passato in questo periodo, con problemi su problemi. Mi sembra una Roma in crescendo con meno alternative rispetto allo scorso anno ma ha più qualità". 

Come valutare il lavoro di Fonseca?
"Dopo due anni che non vedi un presidente, ora te lo trovi con il figlio sempre qui ed è importante. Ci sono state tante difficoltà, sta vivendo un lungo periodo senza DS, quindi Fonseca sta facendo un buonissimo lavoro. È arrivato davanti a Milan e Napoli e ora sta vedendo fuori in maniera giusta".

E Conte?
"Conte dalla sfuriata con Marotta non mi sembra più così avvelenato ma più soft, equilibrato. Forse ha perso qualcosa del suo essere, vedremo più avanti".

Uno come Bakayoko mancava a questo Napoli?
"Serviva un giocatore di quel tipo in mezzo al campo. Ai miei tempi uno come Ciccio Romano fece la differenza. E anche lui subentrò dopo qualche giornata come Bakayoko. Spero poi possa ripetersi quella storia, perché poi noi vincemmo lo scudetto. È una squadra quadrata con tante alternative. Dopo tanti anni c'è una rosa davvero completa. Il Napoli sta giocando senza Zielinski e Insigne, ha una rosa di qualità e strutturata fisicamente, cosa che è mancata negli ultimi anni. E mi sembra una squadra ancora più europea". 


Ospiti: Bruno Giordano - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli