Fusco, agente FIFA: "Dispiace per l'esclusione di Osvaldo, ma ha capito di aver sbagliato"‏

29.11.2011 16:00 di Gabriele Chiocchio   vedi letture
Fonte: Radio Manà Sport
Fusco, agente FIFA: "Dispiace per l'esclusione di Osvaldo, ma ha capito di aver sbagliato"‏
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

“Daniel è addolorato per l’accaduto, ma ha compreso e rispetta la scelta di società e tecnico”.  Queste le parole dell’avv. Filippo
Fusco, agente Fifa, ai microfoni di “1927”, sugli 88.100 di Radio Manà Sport, che quest’estate ha curato per la Roma il trasferimento dell’italoargentino in maglia giallorossa.

“Conosco Daniel Osvaldo dai tempi di Lecce, e lo stimo come giocatore e come uomo. Siamo diventati amici e credo sia un ragazzo per bene e fortemente sensibile”.

Sull’episodio dell’alterco con Erik Lamela  “Osvaldo sa benissimo di aver fatto un errore,  che però va riportato ad una giusta dimensione, ha chiesto scusa a tutti, Lamela compreso. E’ evidente che per il ragazzo la partita con la Fiorentina era sicuramente importante, visti i trascorsi in maglia viola, ma nonostante sia dispiaciuto per la sanzione ricevuta, rispetta assolutamente la scelta di Luis Enrique e della società”.

“La Roma società ha preso una linea precisa – prosegue Fusco – il ragazzo ha parlato con il tecnico e gli è stato spiegato che si deve sempre avere rispetto per i compagni, avendo sempre comportamenti corretti nei confronti di tutti.”

“Credo personalmente – conclude Fusco – che sarebbe bastata una pesante multa oltre che una reprimenda pubblica del gesto. Ad Osvaldo fa sicuramente piacere l’affetto del pubblico, che pian piano sta scoprendo le qualità importanti di questo giocatore. Ripeto che la decisione della Roma va assolutamente rispettata, perché si è schierata a favore dell’allenatore, ribadendo l’importanza dei ruoli all’interno dello spogliatoio”.