FIFA, per i Mondiali del 2026 si pensa ai rigori e ai punti bonus: ecco come

30.11.2022 15:35 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
FIFA, per i Mondiali del 2026 si pensa ai rigori e ai punti bonus: ecco come
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nemmeno il tempo di archiviare i Mondiali in Qatar, ancora in pieno svolgimento, che la FIFA sta già pensando alla prossima rassegna iridata del 2026, ospitata da Stati Uniti, Canada e Messico. Sarà la prima edizione con il Mondiale allargato a 48 squadre, suddiviso in 16 gironi da tre. Secondo indiscrezioni riportate da The Athletic, per decidere chi passerà il turno per accedere alla fase a eliminazione diretta (avanzano le prime due di ogni girone) la FIFA starebbe pensando ai tiri di rigore. In caso di parità in un incontro, infatti, si potrebbe procedere a una sfida dal dischetto per decretare così un punto bonus alla squadra vincitrice. Un sistema studiato per cercare di evitare passaggi del turno legati alla differenza reti.