Ferreira Pinto: "Se l'Atalanta giocherà come sa gare la Roma avrà molte difficoltà"

11.02.2020 22:08 di Simone Valdarchi Twitter:    vedi letture
Ferreira Pinto: "Se l'Atalanta giocherà come sa gare la Roma avrà molte difficoltà"
Vocegiallorossa.it
© foto di Giacomo Morini

Ferreira Pinto, ex giocatore dell'Atalanta ora al Pontisola in Serie D, ha parlato ai microfoni di Centro Suono Sport della gara in programma sabato sera tra i nerazzurri e la Roma. Di seguito, le sue dichiarazioni:

Bergamo come sta vivendo quest'annata incredibile?
"L'Atalanta è da tre anni che ci fa divertire e propone un bel calcio. I ragazzi stanno giocando molto bene e anche la società sta raggiungendo grandi risultati, senza aver paura di inserire molti giovani. Stanno dimostrando di essere una grande realtà".

La forza di quest'Atalanta è Gasperini?
"Il mister segue le sue idee con coraggio. Nel tempo ha cambiato quando c’era qualcosa che non andava ma sempre seguendo le sue idee. Non snatura la sua mentalità anche se gioca contro la Juventus o l'Inter. I giocatori lo seguono e in campo si vede, è riuscito a creare un grande gruppo".

Che ne pensa della Roma di Fonseca?
"Il calcio di Fonseca mi piace. La squadra è molto giovane, ci sono campioni come Kolarov e Dzeko, ma per una squadra con il blasone della Roma mancano altri grandi giocatori".

Che partita si aspetta sabato sera?
"Se l'Atalanta giocherà come sa fare la Roma avrà molte difficoltà, poi i campioni possono sempre cambiare le partite sia da una parte che dall'altra. La squadra è in salute, ha rimontato diverse volte e sta viaggiando su ritmi elevati. Mi aspetto una partita aperta e combattuta, giocata molto sulle fasce".

L'Atalanta può passare il turno in Champions League?
"Ha il 50%. L'Atalanta farà la partita sia in casa che fuori, come sempre. Se passerà il turno sarà fastidiosa per tutti".