Di Biagio: "Roma e Inter sono due sorprese. Zaniolo è il prototipo di giocatore moderno"

04.12.2019 16:39 di Alessandro Pau   Vedi letture
Di Biagio: "Roma e Inter sono due sorprese. Zaniolo è il prototipo di giocatore moderno"

Il doppio ex di Roma e Inter, nonché ex C.T. della Nazionale Italiana U21, Luigi Di Biagio, è stato intervistato da TMW Radio in merito alla sfida tra nerazzurri e giallorossi, in programma venerdì 6 dicembre alle ore 20:45. Queste le sue dichiarazioni:

Su Inter-Roma
“Non mi aspettavo nessuna delle due lì in alto. Mi aspettavo Juve Napoli e Inter. Il Napoli ha dei problemi ma Antonio sta facendo cose incredibili. Fonseca sta facendo qualcosa d’incredibile, ha trovato le soluzioni per fare un bel calcio. La classifica parla chiaro, sono due sorprese in senso assoluto, oltre a Lazio e Cagliari".

Sui giovani italiani
“Di Under 21 sono esplosi tutti. Potrebbe esplodere Esposito, la speranza è che Tonali possa fare il salto di qualità. Tonali, Zaniolo e Kean sono gli U21 più forti che abbiamo”.

Su Dzeko
“È una seconda punta, potrebbe giocare vicino a Lukaku e Lautaro, senza nessun problema”.

Su Zaniolo
“In Nazionale, lo vediamo mezzala. Ma dipende da chi sono gli altri centrocampisti. Se l’altro è offensivo, è un problema. Lui è il prototipo del giocatore moderno, può fare tutto, anche il falso nueve. Ha problemi spalle alla porta, quando attacca la porta è devastante”.