Cesaretti: "Il rigore parato a Totti? Mi sarebbe dispiaciuto se avessi contribuito a non fargli vincere la Scarpa d'Oro"

27.05.2020 16:14 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Cesaretti: "Il rigore parato a Totti? Mi sarebbe dispiaciuto se avessi contribuito a non fargli vincere la Scarpa d'Oro"

Ai microfoni di Centro Suono Sport, durante la trasmissione “Io sto con Centro Suono Sport”, è intervenuto Alessandro Cesaretti, ex portiere del Messina che debuttò in Serie A esattamente 13 anni contro la Roma, parando un rigore nientemeno che a Francesco Totti:

13 anni fa c’è stato il tuo esordio in Serie A contro la Roma...
“È stata una bellissima emozione esordire nello stadio della mia città, ricordo uno stadio pienissimo”.

Che sensazione hai provato nel parare un rigore a Francesco Totti?
“Ricordo che Totti era in corsa per la Scarpa d’Oro, mi sarebbe dispiaciuto se avessi contribuito a non fargliela vincere. Il rigore l’ho parato ma Totti ha vinto lo stesso il riconoscimento, è andata bene”.

Rapporto con Totti?
“È una persona splendida, siamo tutti contenti per la vittoria della Scarpa d’Oro perché se la meritava”.

Ti sei ritirato dopo il debutto nella massima serie…
“Forse potevo continuare ma poi ho avuto dei problemi in famiglia e ho preferito smettere”.