Cassano, gli auguri dei colleghi

01.11.2011 11:49 di Francesco Gorzio   vedi letture
Fonte: TuttoMercatoWeb
Cassano, gli auguri dei colleghi
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Tutto il mondo del calcio attorno ad Antonio Cassano. Indipendentemente dal colore della maglia, dai tre punti in palio. Perché ci sono storie che vanno al di là dei novanta minuti di partita che si giocano la domenica. TuttoMercatoWeb ha raccolto i pensieri di alcuni colleghi che non hanno esitato un attimo a rispondere presenti, colpiti dall'accaduto. Tutti vicini a Fantantonio. Con l'auspicio che possa tornare presto in campo, a divertire e divertirsi.

Manolo Gabbiadini (Atalanta): "Gli auguro di ritornare più forte di prima perché il calcio italiano e non solo ha bisogno di un campione come lui".

Federico Agliardi (Bologna): "È sempre terribile sentire notizie di questo genere. Il pensiero che posso rivolgerti, caro Antonio, è quello di lottare, prenderti il tempo necessario per ristabilirti con l'insostituibile affetto che i tuoi cari ti sapranno dare per poi tornare e regalare a tutti noi nuove emozioni!".

Davide Biondini (Cagliari): "Un in bocca al lupo ad Antonio da tutto il Cagliari Calcio e un abbraccio alla sua famiglia. Lo aspettiamo presto in campo con la stessa voglia di sorridere che ha sempre avuto".

Marco Biagianti (Catania): "Si dice che non è forte l'uomo che non cade ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi. Hai lottato tanto nella tua vita e siamo sicuri che tornerai presto a sorridere! Forza Antonio...".

Roberto Guana (Cesena): "Spero che Antonio possa tornare presto e gli faccio l'augurio di una pronta guarigione. Gli sono vicino con tutto il cuore e mi auguro di vederlo presto in campo a farmi dannare un altro po'..."

Antonio Candreva (Cesena): "Tanti auguri di buona guarigione campione,ti aspettiamo al piu' presto!"

Sergio Pellissier (Chievo Verona): "Mi auguro di rivedere Antonio al più presto sui campi di calcio per riammirare il campione che è. Gli faccio un grande in bocca al lupo".

Andrea Lazzari (Fiorentina): "Faccio a Cassano un grosso in bocca al lupo affinché si rimetta e torni al più presto sul campo!!!".

Cesare Bovo (Genoa): "Forza Anto'! Spero di rivederti presto in campo...ti auguro di cuore una pronta guarigione! Un abbraccio forte!".

Emanuele Giaccherini (Juventus): "Antonio, siamo tutti con te. Ti aspettiamo presto in campo".

Federico Marchetti (Lazio):: "Anto', sii forte come lo sei in campo. Ti sono vicino".

Moris Carrozzieri (Lecce): "Sono scosso ed incredulo sulle notizie che si susseguono. Antonio oltre ad essere un grande campione per me è un amico da anni, visto che abbiamo fatto le giovanili insieme. Forza Antonio, ti voglio rivedere subito in campo. Un abbraccio".

Leandro Rinaudo (Napoli): "Torna presto Antonio, la tua fantasia dentro e fuori dal campo dona allegria a tanta gente. Ti aspettiamo!!!"

Luigi Giorgi (Novara): "I grandi giocatori sanno uscire da questi momenti dolorosi perché sono dei grandi uomini. Sono sicuro di questo e mi sento vicino ad Antonio e ai suoi affetti".

Andrea Mantovani (Palermo): "Forza Antonio, dimostra ancora una volta di essere più forte di tutto e tutti. Buona guarigione, ti voglio rivedere presto in campo. Un abbraccio forte".

Stefano Morrone (Parma): "I campioni nelle difficoltà si alzano sempre. Tu lo sei e lo farai, ne sono convinto. Ti sono vicino con tutto il cuore".

Ciro Immobile (Pescara): "Caro Antonio, anche se non ti conosco personalmente volevo fargli gli auguri di una pronta guarigione, affinché tu possa continuare a deliziarci con le tue magie. Rimettiti presto, Fantantonio!".

Fabio Simplicio (Roma): "Forza campione. Sei il più forte e tornerei ad esserlo più di prima".

Pasquale Foggia (Sampdoria): "Caro Antonio, spero di rivederti al più presto in campo ad illuminare di nuovo la scena con i tuoi colpi di classe e la tua esuberanza".

Mattia Destro (Siena): "Un augurio di pronta guarigione ad un grande campione".

Matteo Darmian (Torino): "Mi dispiace molto e gli sono vicino. Spero possa tornare al più presto in campo e far quello che sa fare meglio!!! Sono sicuro che anche in questa occasione saprà mettere la giusta grinta per superare tutto ciò!!"

Diego Fabbrini (Udinese): "Mi dispiace molto, spero possa rimettersi il prima possibile".