Casarin: "Il rigore di Inter-Roma? Tagliavento non voleva assegnarlo, ma si è fidato di Guida"

11.10.2013 16:44 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
Fonte: fcinternews.it
Casarin: "Il rigore di Inter-Roma? Tagliavento non voleva assegnarlo, ma si è fidato di Guida"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Paolo Casarin, ex arbitro ed ora opinionista, è tornato sul fallo da rigore di Alvaro Pereira su Gervinho fischiato da Tagliavento, avvenuto durante Inter-Roma dello scorso 5 ottobre, terminato 0-3 per i giallorossi:

“Questo allargamento della collaborazione dovrebbe comportare anche, ad esempio, che Guida veda correttamente il fallo di Pereira su Gervinho. Ma non è avvenuto. Tagliavento non voleva dare il rigore, poi per strada ha tirato fuori il braccio fidandosi di Guida. Chiaro che qualche aiuto in più ci sia stato, ma di fronte a situazioni riconducibili a questa collaborazione, non è detto che quello dietro la porta veda con esattezza, proprio come su Pereira-Gervinho o per il pugno di Mexes a Chiellini. Il succo del discorso è che possiamo anche mettere delle persone dietro la porta, ma queste restano fatalmente con il loro bagaglio di incertezza, proprio perché non hanno il dono della perfezione. Ad esempio, mi ricordo un gol clamoroso nell'ultimo Europeo non segnalato”, uno stralcio delle sue dichiarazioni rilasciate ad fcinternews.it.