Atalanta, Colantuono: "La Roma ha tanti giovani bravi. Tra i nuovi mi sono piaciuti Osvaldo e Bojan"

03.10.2011 23:36 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Fonte: Cinque Stelle - "CalcisticaMente"
Atalanta, Colantuono: "La Roma ha tanti giovani bravi. Tra i nuovi mi sono piaciuti Osvaldo e Bojan"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L’allenatore dell’Atalanta, Stefano Colantuono, è intervenuto in diretta durante la trasmissione ‘Calcisticamente’ su ‘Cinquestelle TV’.


Atalanta squadra rivelazione…qual è il trucco?
“Non c’è trucco e non c’è inganno. Siamo partiti bene e proveremo ancora a fare punti per togliere la zavorra dell’eliminazione. In queste prime cinque partite siamo stati molto bravi”


Penalizzazione…
“Quest’estate siamo stati molto concentrati su alte vicende ogni settimana e questo non è stato facile. Abbiamo lavorato molto sull’aspetto psicologico. E’ stato molto brutto”.


Roma..
“Nel primo tempo ho visto una buona Roma. Una Roma forte che in casa è difficile da battere. Una squadra sempre spinta in maniera incredibile dal pubblico che può contare oltre ai giovani su De Rossi, Totti e Burdisso. Se lasciata tranquilla, non nell’immediato, ma alla lunga può dare risultati. Ha tanti giovani bravi”.


Nel secondo tempo calo di tensione?
“Siamo partiti molto bene poi c’è stato il ritorno della Roma. Dopo i primi dieci minuti la Roma è riuscita a gestire bene anche il secondo tempo.  Nel secondo tempo è stata una partita equilibrata, non siamo stati cinici come lo siamo stati in altre partite”.


La Roma è cambiata nell’ultima partita?
“No, non sono d’accordo. Ho visto la solita Roma che cerca fare possesso palla e che sale molto con i terzini”.


Si aspettava Simplicio a centrocampo?
“No, pensavo giocasse Pizarro”.


Chi ruberebbe alla Roma?

“De Rossi, Totti.. c’è da scegliere. Dei nuovi mi sono piaciuti Bojan e Osvaldo”.


Da romano trasferito al nord, conoscendo le difficoltà d’integrazione, come si è trovato?
Ho ottenuto con l’Atalanta in 4 anni due primi posti in serie B ed un ottavo posto in serie A con l’ intertoto……meglio di così!".