Astori: "La negatività a Roma riesce sempre ad entrare nello spogliatoio"

04.12.2015 10:38 di Danilo Magnani   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
Astori: "La negatività a Roma riesce sempre ad entrare nello spogliatoio"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Davide Astori, difensore della Fiorentina con un recente trascorso giallorosso, ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport. Questo uno stralcio delle sue parole:

Ci sono squadre più forti di voi?
“Sì, 4 o 5. Ma possiamo batterle e arrivare davanti”.

Quindi la parola scudetto...
“Non è un tabù. E pronunciarla non porta male. La parola è facile da dire, ma il significato può schiacciare. Noi però non dobbiamo averne timore”.

Paulo Sousa vi è entrato nella testa da subito. Come mai?
“Il mister trasmette una filosofia. Non soltanto la qualità dei giocatori porta alle vittorie, ma soprattutto questa mentalità. Chi gioca nella Fiorentina deve lottare per emergere”.

Poteva restare alla Roma. Cosa è successo?
“Io guardo sempre avanti. Posso solo dire che lì tutte le negatività riescono in un modo o nell’altro ad entrare nello spogliatoio. Guardate cosa sta accadendo in questi giorni”.