Glasgow City-Roma 1-3 - Le pagelle del match

18.08.2022 11:20 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Glasgow City-Roma 1-3 - Le pagelle del match
© foto di Vocegiallorossa.it

Ceasar 6,5: incolpevole sull'autogol è brava in un paio di circostanze con una gran parata su Davidson e in uscita alta. 

Bartoli 6,5: da sinistra a destra, passando per il centro. La capitana della Roma è un vero e proprio jolly per Spugna. Gioca come al suo solito, spingendo molto e di personalità. 

Linari 6: bene, ma conferma qualche peccato in fase di costruzione. Così come contro la Fiorentina in amichevole, stavolta un suo errore dà il via a un'azione avversaria con Chinchilla lanciata a tu per tu con Ceasar. 

Minami 5,5: sfortunata in occasione dell'autogol. Necessita ancora del tempo per ambientarsi al meglio alla sqaudra. 

Di Guglielmo 6: si infervora sul finire del primo tempo quando viene ammonita e commette subito un altro fallo, rischiando il doppio giallo. 

Andressa 6,5: solita gara a tutto campo. La brasiliana non è più soltanto un plus in fase offensiva. Ha una gran palla per segnare il momentaneo 1-2, ma la gioia del gol le viene negata. Dall'87' Cinotti: sv.

Giugliano 6,5: regista di questa Roma che oggi ha giocato molto sulle fasce. C'è stato un momento dopo l'1-1 in cui, col pressing alto della squadra era la padrona del campo. 

Greggi 6: torna in campo dopo l'affaticamento muscolare che l'ha tenuta out contro la Fiorentina. Si vede nel primo tempo con una bella azione personale che porta al tiro Giacinti. 

Glionna 9: segna il primo gol, storico della Roma in Champions League dopo un gran dribbling in mezzo a due avversarie e calciando forte al centro della porta, tanto da piegare le mani al potiere. La doppietta arriva su assist di Lazaro, ma è lei brava a non mollare, seguendo l'azione e a incrociare in porta. Una sua progressione chiude il match, stavolta restituisce il favore a Lazaro. Dall'87' Haug: sv. 

Giacinti 6: prima da titolare per il nuovo acquisto giallorosso. Ci prova in un paio d'occasioni, calciando centrale. Dal 54' Lazaro 7,5: entra e cambia il match. Dapprima serve l'assist per Glionna, poi è lei a chiudere i conti e a mandare in finale la Roma. 

Haavi 6,5: la traversa le nega la gioia del gol, dopo che, con un dribbling si era portata la palla dal sinistro al destro, facendo fuori di netto l'avversaria. Dal 68' Serturini 6: entra e cerca il gol con un sinistro al volo (alto) e un tiro a giro (ribattuto). 

Spugna 7,5: la sua Roma esordisce nella Women's Champions League da padrona del campo. Va avanti, subisce l'episodio sfortunato dell'autogol, ma non si scompone, continuando a fare il proprio gioco.