VG - Matic per il rinnovo serve ancora del tempo, ma al raggiungimento delle partite giocate sarà automatico

20.01.2023 08:10 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
VG - Matic per il rinnovo serve ancora del tempo, ma al raggiungimento delle partite giocate sarà automatico
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nemanja Matic è stato uno degli acquisti della scorsa estate della Roma. Fedelissimo di Mourinho che lo ha avuto sia al Manchester United che al Chelsea, il serbo ha iniziato la stagione da titolare di centrocampo, facendo coppia con Bryan Cristante. Una mediana che non si è sposata al meglio come caratteristiche e Mourinho ha preso provvedimenti. Anche se nelle ultime 10 partite della Roma in Serie A è stato titolare solo nella trasferta di Sassuolo, lo Special One ha utilizzato Matic in tutte e 18 le gare del campionato. L'esperienza al servizio della squadra e il ruolo di chioccia per alcuni giovani emergenti come Tahirovic e Volpato che, nelle prime interviste, hanno sottolineato le attenzioni e i consigli che riserva Matic loro. In più le prestazioni, da subentrante nei momenti clou del match sono in netto miglioramento. Dal palo contro l'Hellas Verona, al gol contro il Torino, fino al colpo di testa su cui Abraham, in tap-in segna l'importantissimo 2-2 a Milano.
Sugli organi di informazione è stato scritto che in caso di presenza in Spezia-Roma, scatterebbe il bonus per il rinnovo fino al 2024. Secondo quanto raccolto da Vocegiallorossa.it, il rinnovo automatico non scatterebbe alla prossima partita giocata, ma servono più presenze (il traguardo quindi non è vicino) per far scattare la clausola. Tuttavia, per Matic si tratterebbe di un rinnovo automatico tra le parti e non come la situazione legata a Smalling dove l'inglese può decidere di non esercitare la clausola, tanto che l'agente del numero 6 in questi giorni è stato nella Capitale per trattare con la Roma il rinnovo, col calciatore fiducioso della fumata bianca.