Roma-Catania 2-2, i top & flop

27.08.2012 06:00 di Greta Faccani Twitter:    vedi letture
Roma-Catania 2-2, i top & flop
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

All'esordio del campionato 2012-'13, la Roma di Zeman si fa vedere ma non brilla, a parte qualche episodio di gioco, visto soprattutto nel secondo tempo. Come di consueto, Vocegiallorossa.it vi propone i top e flop del match contro il Catania.

TOP

Totti-Balzaretti - Sembra trascorsa una vita, ma i due giocatori sono compagni da appena un mese. L'intesa è pressoché perfetta, sulla fascia sinistra la coppia propone diverse giocate e crea il giusto movimento che serve per velocizzare la gara. 

Osvaldo - Il suo gol è una vera e propria chicca, ad incoronamento di una gara nella quale l'italoargentino ha cercato più volte di fare la differenza. Una rovesciata perfetta, per un giocatore imprescindibile.

Il tifo - Una sola parola: spettacolare.

FLOP 

Il fuorigioco di Marchese - Uno schema semplice quello che ha portato la prima rete al Catania di Maran, in "dubbio" la posizione del giocatore che è poi andato in rete.

Gioco troppo macchinoso - La squadra di Zeman sembra non aver ancora trovato il piglio giusto, il gioco del mister boemo si è visto solo a sprazzi e ciò non è sufficiente per i traguardi a cui si ambisce.

Lamela - In questa gara l'attaccante è apparso discontinuo: quasi intimorito nel primo tempo, nella ripresa ha mostrato un po' più di decisione, ma al momento è ben lontano da quella continuità che dovrebbe mostrare.