Juventus-Roma 3-0, i top e flop

06.01.2014 07:00 di Greta Faccani Twitter:    vedi letture
Juventus-Roma 3-0, i top e flop
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Arriva alla diciottesima giornata la prima sconfitta stagionale per la Roma che, a Torino, incassa tre reti e registra due espulsioni in pochi minuti tra le proprie fila. Buoni i primi minuti del match, poi i giallorossi si lasciano battere dalla Juventus che, così, si piazza a più otto punti proprio dai capitolini. I top e flop di Juventus--Roma.

TOP

I PRIMI MINUTI - I giallorossi scendono in campo con il giusto piglio pronti a fare la partita: ci prova Pjanic sia da palla inattiva sia su azione, ma senza centrare lo specchio della porta, così come Ljiajic. La difesa cerca di opporsi a un timido avversario che però, forte del vantaggio al 16' realizzato alla sua prima vera occasione, riesce ad avere la meglio su tutto il resto del match.

 

FLOP 

MAGGIORE CURA NEI DETTAGLI - La Roma non ha brillato, non ha saputo incidere e sfruttare i primi minuti durante i quali avrebbe potuto ottenere il vantaggio. Non ha grandi colpe però, così come non ha grandi meriti, i dettagli hanno fatto la differenza, non si è vista una netta supremazia di una squadra sull'altra, ma solo errori sulle palle inattive che hanno concorso al vantaggio bianconero. Non è possibile però dimenticare il campionato svolto fino a questo momento da tutta la squadra anche se resta il rammarico per un risultato forse troppo severo. Riflettere su questa gara e ripartire per proseguire la marcia verso l'obiettivo iniziale.