Genoa-Roma 1-3 - Top & Flop

09.11.2020 20:15 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Genoa-Roma 1-3 - Top & Flop
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

TOP

ARMENO CE PENSA LUI - 
Con Dzeko assente causa COVID-19, uno dei timori principali era quello di non riuscire a sopperire all'assenza del bosniaco sotto porta. Per una giornata, Henrikh Mkhitaryan "abbandona" il ruolo di assist-man e riveste quello del Cigno di Sarajevo, sbloccandosi in campionato arrivando addirittura a realizzare una tripletta.

ZONA CHAMPIONS - La Roma sfrutta al massimo il turno apparentemente favorevole e, approfittando dei due pareggi in Lazio-Juventus e Atalanta-Inter, si porta terza in classifica a quota 14 punti, in piena zona Champions che corrisponde all'obiettivo stagionale. E oggi c'è il ricorso sul caso Diawara che se accolto, porterebbe i capitolini addirittura secondi con il Sassuolo.

COL COVID CHE PARTI - A causa delle positività di Dzeko e Boer, la ASL ha deciso di bloccare le partenze dei giocatori impegnati con le nazionali affinché rispettino il protocollo attualmente in vigore, mettendosi così in isolamento fiduciario. Qualora, però, nelle prossime ore la stessa ASL dia l'ok, allora i calciatori in questione sarebbero liberi di raggiungere i rispettivi ritiri. In attesa di novità, ovviamente, non facciamo "caroselli" per tale decisione perché parliamo di salute, ma possiamo affermare onestamente che avere tutta la rosa a Trigoria non può che essere un vantaggio, con i giocatori che si eviterebbero viaggi e fatiche di campo annesse.

LOW PROFILE - Quello che, a parte alcune dichiarazioni di un vincente per eccellenza come Pedro, sta mantenendo la Roma. Proclami praticamente pari a zero da parte della nuova proprietà, Fonseca che alla vigilia dice "il passato non è importante se non costruisci bene il futuro" e nel post gara ribadisce "il nostro obiettivo lo definiamo partita dopo partita". Una filosofia che, dopo 7 gare di campionato e 3 di Europa League, sembra pagare con i giallorossi terzi in campionato e primi nel girone europeo, avendo già affrontato tra le altre Juventus e Milan.


FLOP

BORJA MINORAL - Dopo la bella doppietta contro il Cluj, l'attaccante spagnolo "stecca" alla prima da titolare in campionato. Ovviamente, egli ha caratteristiche ben diverse da Dzeko, preferendo - come ammesso nel post gara di Europa League - un attaccante al suo fianco, non essendo un ariete "puro" come il bosniaco. Fatta questa doverosa premessa, tuttavia, non riesce mai a rendersi pericoloso, sbagliando una facile conclusione nel finale del primo tempo. Crescerà.

SINISTRO IMPREVISTO - Incidente di percorso improvviso quello capitato a Leonardo Spinazzola poco prima del 15', costringendo così il terzino sinistro ad abbandonare il campo al posto di Bruno Peres. Le prime notizie riferiscono di un risentimento all'adduttore destro, con Fonseca che spera di riaverlo per la prossima gara contro il Parma del 22 novembre alle ore 15 allo stadio Olimpico.