COMUNICATO AS ROMA - Indebitamento netto pari a 303,6 milioni di euro

01.07.2021 08:54 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
COMUNICATO AS ROMA - Indebitamento netto pari a 303,6 milioni di euro
© foto di Luca d'Alessandro

Ecco quanto riportato dal sito ufficiale della Roma che, su richiesta della Consob, ha comunicato le informazioni finanziarie mensili del mese di maggio:

(...) L’Indebitamento finanziario netto adjusted della Società al 31 maggio 2021 evidenzia un indebitamento netto pari a 303,6 milioni di euro, e si confronta con un valore pari a 253,4 milioni di euro al 31 dicembre 2020 e a 300,2 milioni di euro al 30 giugno 2020. L’incremento dell’indebitamento finanziario netto rispetto al 31 dicembre 2020, pari a 50,2 milioni di euro, è sostanzialmente determinato da (i) i finanziamenti soci erogati da Romulus and Remus Investments LLC (“RRI”) per il tramite della controllante NEEP Roma Holding S.p.A. (“NEEP”); (ii) l’incremento del finanziamento infragruppo verso Mediaco e Soccer SAS (iii) l’aumento dei debiti verso banche per finanziamenti di lungo periodo e (iv) le minori disponibilità liquide.

(...) L’Indebitamento finanziario netto adjusted a medio/lungo termine è pari a 283,6 milioni di euro (255,1 milioni di euro al 31 dicembre 2020 e 265,9 milioni di euro al 30 giugno 2020), composto da attività finanziarie non correnti, pari a 0,1 milioni di euro, rimaste invariate rispetto al 31 dicembre 2020 e 30 giugno 2020, e debiti finanziari, con scadenza oltre i 12 mesi, per complessivi 283,7 milioni di euro (255,2 milioni di euro al 31 dicembre 2020 e 266,1 milioni di euro al 30 giugno 2020).

(...) L’Indebitamento finanziario netto consolidato adjusted al 31 maggio 2021 è pari a 299,1 milioni di euro e si confronta con un valore pari a 247,9 milioni di euro al 31 dicembre 2020 e a 299,8 milioni di euro al 30 giugno 2020. L’incremento dell’indebitamento finanziario netto rispetto al 31 dicembre 2020, pari a circa 51,1 milioni di euro, è sostanzialmente determinato da (i) i finanziamenti soci erogati da RRI per il tramite della controllante NEEP; (ii) l’aumento dei debiti verso banche per finanziamenti lungo periodo e (iii) le minori disponibilità liquide. Il decremento rispetto al 30 giugno 2020, pari a 0,7 milioni di euro è sostanzialmente dovuto alle maggiori disponibilità liquide e al decremento dei debiti verso banche per finanziamenti di breve periodo, parzialmente compensate dai finanziamenti soci erogati da RRI per il tramite della controllante NEEP e dall’aumento dei debiti bancari per finanziamenti di lungo periodo. Si compone di disponibilità liquide, per 16,9 milioni di euro (36,7 milioni di euro, al 31 dicembre 2020 e 7,7 milioni di euro, al 30 giugno 2020), attività finanziarie non correnti, per 10 milioni di euro (10 milioni di euro, al 31 dicembre 2020 e 10 milioni di euro, al 30 giugno 2020), e debiti finanziari, per complessivi 326,1 milioni di euro (294,7 milioni di euro, al 31 dicembre 2020 e 317,5 milioni di euro, al 30 giugno 2020).

IL COMUNICATO INTEGRALE DA ASROMA.COM