COMUNICATO AS ROMA - Il 18 e il 19 ottobre il club organizza in collaborazione con l'ECA lo Youth Knowledge Exchange Event

17.10.2022 15:35 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
COMUNICATO AS ROMA - Il 18 e il 19 ottobre il club organizza in collaborazione con l'ECA lo Youth Knowledge Exchange Event
© foto di Luca d'Alessandro

Come annunciato ieri (leggi qui la notizia), la Roma organizzerà lo Youth Knowledge Exchange Event il 18 e il 19 ottobre allo Stadio Olimpico. Il club giallorosso ha pubblicato sul proprio sito ufficiale un comunicato in merito:

"Il 18 e il 19 ottobre si terrà allo stadio Olimpico di Roma la quarta edizione del convegno ECA Youth Knowledge Exchange, uno degli appuntamenti internazionali più importanti dedicati al confronto sull'evoluzione dei metodi di lavoro nella gestione dei settori giovanili tra i Club iscritti all'ECA.

Dopo le prime tre edizioni organizzate in collaborazione con l'Anderlecht, l'Athletic Bilbao e il Lipsia, lo Youth Knowledge Exchange si terrà per la prima volta in Italia e la Roma è stata scelta per supportare l’ECA nell’organizzazione della due giorni di incontri. Un’opportunità accolta con entusiasmo in virtù dell’importanza che lo sviluppo dei propri talenti riveste per il Club.

Allo Stadio Olimpico si confronteranno i rappresentanti di 60 squadre europee, tra le quali Manchester City, Manchester United, Bayern Monaco, Inter, Benfica, Sporting CP, Salisburgo e Bayer Leverkusen.

Development of Youth Coaches: sarà questo il focus del convegno. Un tema, quello della formazione degli allenatori delle squadre giovanili, sul quale l’AS Roma ha investito molto in termini di risorse umane e non solo.

Nel corso dell'evento sono previsti, tra gli altri, gli interventi del General Manager dell’AS Roma Tiago Pinto, del responsabile del Settore Giovanile Vincenzo Vergine e del Direttore Tecnico delle giovanili azzurre Maurizio Viscidi.

«Ospitare l’Eca Youth Knowledge Exchange è per tutti noi motivo di grande soddisfazione”, ha dichiarato Vincenzo Vergine. “Non vediamo l’ora di poterci confrontare con i numerosi club europei che interverranno e di poter alimentare un dibattito che all’AS Roma sta particolarmente a cuore, come quello che riguarda la formazione dei nostri tecnici e di conseguenza il futuro dei nostri ragazzi.

A nome del Club desidero ringraziare l’ECA per l’opportunità che ci ha concesso e do il benvenuto a Roma ai colleghi che arricchiranno i giorni di lavoro che ci aspettano».

Avranno l’occasione di condividere le proprie esperienze anche i dirigenti di altri club internazionali come Bayern Monaco, Salisburgo e Inter Turku.

All’interno del programma è prevista inoltre una visita a Trigoria, dove verranno mostrate le strutture a disposizione degli atleti".