CESSIONE ROMA: VIA LIBERA DELL'ANTITRUST

24.05.2011 17:52 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
CESSIONE ROMA: VIA LIBERA  DELL'ANTITRUST
Vocegiallorossa.it
© foto di Francesco Schininà

Via libera dell’Antitrust all’acquisto di A.S. Roma da parte della società veicolo Neep Roma Holding, partecipata da DiBenedetto As Roma e Unicredit (con percentuali di capitale rispettivamente pari al 60 e al 40%). L’operazione riguarda anche il passaggio alla nuova società di Brand Management (merchandising, attività di sponsorizzazione e pubblicità della squadra) e di Asr Real Estate (società che gestisce il complesso immobiliare di Trigoria).

Secondo l’Autorità, che si è riunita oggi, l’operazione non comporta la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza. L’analisi dell’Antitrust ha interessato i mercati nei quali operano le società acquisite, vale a dire l’insieme delle attività connesse alla gestione di una squadra di calcio: dalla vendita di biglietti e abbonamenti, alle sponsorizzazioni, ai diritti tv, alla compravendita dei giocatori, al merchandising. Poiché né il gruppo Unicredit né DiBenedetto sono presenti negli stessi mercati, l’operazione non comporta effetti restrittivi della concorrenza.