Serie A contro il CEO della Roma Berardi: "Certe azioni sono lesive, per tutti quanti"

23.06.2022 09:00 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
Serie A contro il CEO della Roma Berardi: "Certe azioni sono lesive, per tutti quanti"
Vocegiallorossa.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

La Lega Serie A ha mandato un duro comunicato, firmato dall'AD Luigi De Siervo, contro il CEO della Roma Pietro Berardi, accusato di aver portato in solitaria una trattativa per i diritti televisivi. Nei giorni scorsi si è tenuta una riunione per parlare della licenza di trasmissione del campionato italiano nell'area MENA. Di seguito, il comunicato della Serie A: 

"Egregio Dott. Berardi, 

Faccio seguito a quanto da Lei comunicato "candidamente" in Assemblea, per chiederLe formalmente quando, in base a quale titolo e in forza a quale mandato la AS Roma ha "negoziato" la licenza in oggetto.

Colgo l'occasione per stigmatizzare il fatto che trattative parallele a quelle degli organi statutari, da chicchessia condotte, o comunque, direttamente e/o indirettamente, conosciute e/o sostenute, oltre che lesive delle prerogative dei soggetti competenti, sono dannose: 

1 - per l'interesse collettivo delle Associate alla Lega;
2 - per la credibilità stessa dei processi instaurati da Lega verso l'esterno;
3 - per la struttura stessa di Lega che vede così violato il proprio statuto nonché delegittimato il proprio organigramma e le proprie regole di funzionamento"