Scontri derby: 4 tifosi denunciati

07.05.2010 16:11 di Angelo Papi   vedi letture
Fonte: Ansa
Scontri derby: 4 tifosi denunciati
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Quattro tifosi che avevano partecipato ai tafferugli scoppiati allo stadio Olimpico, in tribuna Tevere, poco prima dell'inizio del derby Lazio-Roma del 18 aprile scorso, sono stati denunciati dalla Digos di Roma. I quattro ultrà - di 24, 25, 35 e 39 anni - sono stati riconosciuti dalla Digos grazie alle riprese effettuate dalla polizia scientifica, nonchè dall'attenta visione delle telecamere interne dello stadio, mentre, travisati e brandendo cinture, prendevano parte agli incidenti. Tre delle persone denunciate sono note alla Digos come appartenenti alla tifoseria ultrà laziale: in particolare, il tifoso di 24 anni appartiene al gruppo ultrà denominato “In basso a destra”, mentre il trentanovenne, veronese, è noto come ultrà dell'Hellas Verona, probabilmente venuto a Roma in occasione del derby in sostegno degli ultrà laziali, vista la vicinanza tra le componenti più radicali delle due tifoserie. I quattro denunciati, si aggiungono alle sette persone che erano state arrestate in «flagranza differita» dalla Digos, entro cioè le 48 ore successive alla partita, poichè riconosciute partecipanti agli scontri in Tribuna Tevere, oltre ad altri tre ultrà che, nella stessa circostanza, erano stati arrestati dagli agenti di polizia proprio durante gli scontri. Anche per loro scatterà il Daspo.