Mexes: "Spero che domenica le mie lacrime di rabbia si trasformino in sorriso"

13.05.2010 16:51 di Giulia Spiniello   vedi letture
Fonte: Ansa
Mexes: "Spero che domenica le mie lacrime di rabbia si trasformino in sorriso"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

“Ci crediamo dalla prima giornata e ora siamo all'ultima dell'anno. Andremo avanti fino alla fine seguendo il nostro sogno. Spero che le mie lacrime dopo Roma-Sampdoria si trasformino in sorriso domenica: dobbiamo vincere, anche se poi non dipende solo da noi. Ma il nostro risultato è nei piedi del Siena e dell'Inter”. Lo ha detto Philippe Mexes intervenendo oggi al cambio delle insegne di un supermercato della capitale, che da oggi porterà le insegne della casa madre francese, una catena che Oltralpe è fra gli sponsor dei Bleus vice-campioni del mondo. “Le mie erano lacrime di rabbia, non di tristezza. In quel momento mi sono venute in mente tante cose - ha risposto il francese acclamato dal centinaio di tifosi presenti -. Se quel giorno avessimo vinto, adesso saremmo primi in classifica. Domenica proveremo comunque a rifarci. Adesso dobbiamo solo pensare a vincere, conta solo quello. E’ stata una grande stagione. Quanto ai tifosi, la gente è sempre molto affettuosa con me, ed io sono contento di stare con la gente, di fare autografi: mi piace molto avere l'occasione di passare del tempo con la gente”.