Inter, Inzaghi: "Sabato non meritavamo di perdere. Per Dybala e Lukaku abbiamo deciso con la società"

03.10.2022 14:27 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Inter, Inzaghi: "Sabato non meritavamo di perdere. Per Dybala e Lukaku abbiamo deciso con la società"
Vocegiallorossa.it

L'allenatore dell'Inter Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions contro il Barcellona. Tra i vari argomenti, l'allenatore è tornato sulla sconfitta subita contro la Roma sabato scorso: "Sappiamo che veniamo da un momento difficile per quanto riguarda i risultati, a mio parere - l'ho detto sabato - abbiamo fatto una buona gara, purtroppo condita dai due gol in cui ci abbiamo messo del nostro. Avremmo meritato altro".

Ha deciso lei su Dybala?
"Non sono sempre io a decidere, ho una società dove andiamo tutti nella stessa direzione. È un anno e mezzo che si lavora nella stessa direzione, c'è un confronto quotidiano. Su Lukaku si è fatta una scelta condivisa".

Come si spiega la paura che subentra dopo un gol?
"Perché è il momento... Io rivedo la partita domenica con la Roma e tatticamente, a livello di corsa, di chilometri, di impatto fisico alla squadra non posso dire nulla. Hanno tantissima voglia, siamo in un grande club con grandissimi tifosi, che sabato sono venuti in 70mila nonostante il periodo che stiamo vivendo. La squadra sta risentendo del momento dove non arrivano i punti. È normale risentirne, per quanto riguarda la gara di sabato la analizzeremo oggi: sul secondo gol non possiamo fare quell'errore, dovevamo scivolare meglio e non lasciare due buchi che in 14 mesi non avevamo mai lasciato. Alla vigilia ci eravamo fermati venti minuti a lavorare sulle inattive, in questo momento va così e dobbiamo lavorare meglio. Sabato abbiamo messo tutto in campo e purtroppo non siamo stati ripagati dal risultato".