L'avversario - Verticalità e tanti errori difensivi

10.03.2022 16:05 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
L'avversario - Verticalità e tanti errori difensivi

Sarà il Vitesse ad affrontare la Roma questa sera alle 18:45

FASE OFFENSIVA – Gli olandesi tendono a verticalizzare rapidamente. La ricerca continua della profondità è data dal movimento degli attaccanti ma anche dagli inserimenti delle mezzali. Vanno anche spesso al cross, soprattutto con l’esterno destro, Dasa. Gli olandesi non disdegnano nemmeno la conclusione da fuori e sono la terza squadra a tentare questa soluzione nel massimo campionato olandese. Occupa attualmente il settimo posto in Eredivisie ed è la quarta squadra per tiri totali, anche se è la sest’ultima per tiri nello specchio della porta.

FASE DIFENSIVA - Il Vitesse prende tanti gol, molti dei quali di testa. La fase difensiva lascia molto a desiderare, sia nei movimenti corali di reparto e sia nella tattica individuale. Posture sbagliate, uno contro uno deficitari, scarsa disciplina e molti  palloni persi ingenuamente (è la squadra a perdere più palloni nel campionato olandese) in fase di costruzione fanno sì che la Roma potrà aggredire e tentare di approfittare delle debolezze strutturali del club olandese. Il Vitesse tende a operare un pressing a volte disorganizzato anche se è probabile che questa sera manterrà un atteggiamento più prudente, per cercare di non essere infilato facilmente dalla Roma.

La probabile formazione del Vitesse
Vitesse (3-5-2): Houwen; Doekhi, Bazoer, Rasmussen; Dasa, Bero, Tronstad, Domgjoni, Wittek; Openda, Grbic. All.:Letsch.