Roma Femminile, Bonfantini: "Mi ispiro a Mbappé e Alex Morgan. Indosso la n°22 per il mio idolo Kaka". VIDEO!

26.06.2020 12:42 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Roma Femminile, Bonfantini: "Mi ispiro a Mbappé e Alex Morgan. Indosso la n°22 per il mio idolo Kaka". VIDEO!

Agnese Bonfantini, attaccante della Roma femminile e della Nazionale, ha risposto alle domande delle ragazze del settore giovanile giallorosso:

Quando hai deciso di giocare a calcio la tua famiglia ti ha appoggiato o era contraria? 
"Non sono mai stati contrari i miei genitori, ma all'inizio mia mamma pensava che avrei smesso subito. Le avevo chiesto di mandarmi a giocare dove fossero tutti i miei compagni di classe, ma lei non ha voluto e mi ha mandato nella squadra più vicina a casa, dicendo a mio padre che tanto mi sarei stufata di lì a poco perché non avevo amici, ma poi alla fine ho fatto nuove amicizie e sono dove sono ora". 

A quale calciatore e calciatrice ti ispiri?
"Il mio calciatore è Mbappé. La mia calciatrice preferita è Alex Morgan, a loro mi ispiro molto". 

Qual è la cosa più bella dell'essere una calciatrice di Serie A?
"La cosa più bella è avere bambine come voi che ci seguono sempre e sono sempre ad appoggiarci. La cosa più bella è avere persone che cercano di ispirarsi a noi e ci seguono sempre". 

Hai mai perso la motivazione da giovane? 
"Non l'ho mai persa. Sono una drogata dell'allenamento, se non mi alleno per un giorno mi sento male e tu pensa che in questo momento sto facendo doppie sedute per cercare sempre di essere al meglio della forma fisica. Da piccola ne avevo ancora di più di motivazione per arrivare dove volevo arrivare". 

Segui altri sport oltre il calcio?
"Mi piace in generale lo sport. Seguo mio fratello quando gioca a pallavolo".

C'è un motivo dietro la scelta del numero di maglia?
"Il 22 era il numero del mio idolo quando ero piccola, Kaka. Lo indossava anche El Shaarawy in nazionale, anche lui mio idolo. Quando sono arrivata alla Roma mi hanno detto ci fossero dei numeri a disposizione, tra questi il 22, mi era sempre piaciuto e l'ho scelto".