Stadio - Raggi: "Se i Friedkin vorranno cambiare il progetto di Tor di Valle siamo a disposizione"

14.01.2021 08:22 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Stadio - Raggi: "Se i Friedkin vorranno cambiare il progetto di Tor di Valle siamo a disposizione"
© foto di Luca d'Alessandro

Il Sindaco della Capitale Virginia Raggi ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Queste uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Per Roma e Lazio, si può dire che il prossimo, con le dovute differenze, potrebbe essere il quinquennio degli stadi di proprietà? 
"Certo. Per la Lazio, al momento non sono stati presentati progetti, ma le interlocuzioni sono aperte. Per la Roma, abbiamo trovato un progetto di Tor di Valle già incardinato e lo abbiamo migliorato, riducendo le cubature. Il Comune ha fatto quello che doveva fare".

Ma se, in tempi di COVID-19, ci fosse un’ulteriore richiesta di riduzione di cubature, servirebbero ancora tempi infiniti per l’ok?
"Siamo aperti a qualunque soluzione. La proprietà è cambiata. Vedremo se i Friedkin vorranno migliorare o variare. Tutto andrà fatto secondo le regole. Noi siamo disponibili".

Sulla questione stadio, rifarebbe tutto? 
"Ho fatto ciò che era da fare nel rispetto delle leggi. Le inchieste non hanno riguardato gli atti e le procedure, ma hanno rallentato. Ho fatto fare delle due diligence su tutto l’iter perché le cose devono essere fatte bene come garanzia per tutti. Che poi alcune norme per realizzare opere pubbliche, e non parlo solo dello stadio, dovrebbero essere semplificare io non l’ho mai nascosto. L’Italia deve poter correre di più".