Schick, il DS del Lipsia fa un passo indietro: "A oggi non posso pensare alle clausole di riscatto per i giocatori in prestito"

07.04.2020 09:07 di Ludovica De Angelis Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Schick, il DS del Lipsia fa un passo indietro: "A oggi non posso pensare alle clausole di riscatto per i giocatori in prestito"

Per la finestra estiva di mercato, la Roma dovrà trovare una sistemazione a 12 esuberi, il cui ingaggio pesa molto. Come riporta Il Messaggero, tra questi c’è anche Patrik Schick, a bilancio 19,2 milioni. Per l’attaccante ceco è stata raggiunta un’intesa con il Lipsia per un riscatto fissato a 28 milioni, in caso di qualificazione in Champions League. Il DS del club tedesco, però, nei giorni scorsi ha fatto un passo indietro: "A oggi non posso assolutamente pensare alle clausole di riscatto per i giocatori in prestito".