I tre punti fermi di Friedkin per acquistare la Roma

23.05.2020 09:25 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
I tre punti fermi di Friedkin per acquistare la Roma

La trattativa per il passaggio di proprietà da Pallotta e Friedkin - causa Coronavirus - ha subìto dei rallentamenti. Il magnate texano, scrive La Gazzetta dello Sport, vuole attendere ancora per capire se affondare il colpo o meno. Dopo il 30 giugno, giorno della chiusura del bilancio, Friedkin avrà le idee un po' più chiare ma, attualmente, i punti fermi per acquistare la Roma sono tre: la sua valutazione della Roma sarà più bassa (circa 500-550 milioni di euro), è fondamentale un abbassamento del costo del lavoro (decurtazione del 20-25% del monte-ingaggi), necessario mantenere gli asset strategici, leggasi non vendere gioielli come Zaniolo e Pellegrini.