Diritti TV, i licenziatari non sospenderanno i pagamenti

12.04.2020 08:47 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Diritti TV, i licenziatari non sospenderanno i pagamenti
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Corriere dello Sport oggi in edicola fa il punto sulla situazione dei diritti TV di questa stagione. È stata scongiurata l'ipotesi che le detentrici dei diritti (Sky e DAZN per l'Italia, IMG per l'estero) sospendessero i pagamenti ancora da versare, per circa 233 milioni di euro; rimane in piedi l'ipotesi di uno sconto, che significherebbe comunque minori introiti per le società, che potrebbero essere costrette anche a rinunciare agli incassi da botteghino, vista l'ipotesi sempre più probabile di disputare il finale di stagione a porte chiuse.