Capello: "Franco Sensi mi scelse dopo una chiacchierata. Prendere Mourinho è il primo passo per vincere"

17.06.2021 10:45 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Capello: "Franco Sensi mi scelse dopo una chiacchierata. Prendere Mourinho è il primo passo per vincere"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Fabio Capello è stato intervistato da Il Messaggero per ricordare lo scudetto vinto dalla Roma esattamente 20 anni fa, il 17 giugno 2001. Di seguito uno stralcio dell'intervista.

Tra gli scudetti vinti da tecnico, quello a Roma è stato il più difficile? 
"Sì, senza dubbio. Perché c'era tanta competitività tra le squadre, non c'era nessuno che si staccava. Se pensa che l'ultima giornata inizia con tre squadre raccolte in 3 punti. E la conferma è che abbiamo vinto all'ultima partita. Ma Juventus e Lazio sono state lì sino all'ultimo".

Un ricordo di Franco Sensi? «
"Le confesso una cosa. Mi scelse dopo una chiacchierata. Bastò quello. Il giorno dopo aveva già preparato i documenti per farmi firmare".

Quanto manca alla Roma attuale per tornare a vincere? 
"Il primo passo lo ha fatto prendendo Mourinho. Ha personalità da vendere, conosce l'Italia, sa come si vince, legge bene le partite. Ma da solo non basta. Servono i grandi calciatori".