Serie A Femminile - Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-1

04.11.2019 20:35 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro, Simone Valdarchi
Serie A Femminile - Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-1

Ceasar 5: perde l'imbattibilità dopo 339' per colpa di un autogol, forse causato anche dal forte vento che soffiava al Tre Fontane, oltre al gesto tecnico non dei migliori. Perde sicurezza e resta tra i pali quando potrebbe uscire e fare propria la sfera per evitare ulteriori pericoli. 

Erzen 6: segna il gol del vantaggio da una situazione di calcio d'angolo, soffre nel finale di partita come tutta la squadra. Commette il fallo da rigore, per fortuna sbagliato, con un fallo di mano ingenuo. 

Swaby 6,5: torna titolare dopo due gare relegata in panchina con la solita autorità. 

Pettenuzzo 6: cerca sempre di giocare facile, ma finisce per giocare molte palle all'indietro verso Ceasar, mettendola in difficoltà. 

Bartoli 6: col cambio modulo le cambiano i punti di riferimento nel giocare la palla. Il risultato è che spesso è più intenta a chiamare la posizione ad Andressa o a Serturini che a sviluppare il gioco. 

Bernauer 7: mediana accanto a Giugliano, fin dai primi minuti si vede che sia in palla. Segna quello che risulterà il gol vittoria, con un gran tiro dalla distanza. Dall'85' Hegerberg s.v. 

Giugliano 6,5: nasce da un suo calcio d'angolo il vantaggio giallorosso. Anche se non trova mai una conclusione dalla distanza, suo marchio di fabbrica, risulta sempre funzionale alla squadra. 

Thomas 6: da punta centrale a esterno di fascia. Tenta di vivacizzare la manovra sulla destra, tentando spesso il dribbling. Su uno di questi manca un calcio di rigore alla Roma. Spreca il contropiede sul palo colpito dal Sassuolo dagli 11 metri. Un azione che avrebbe chiuso definitivamente il match. 

Andressa 6,5: osservata speciale. Gioca trequartista diestro Thestrup. Inizia non benissimo, poi acquista il ritmo partita. La Roma sfiora il raddoppio con un suo tiro da fuori. Impreziosisce la partita con una giocata di classe: tunnel all'avversaria. Con l'aumentare dell'acido lattico sulle gambe diventa la coperta di Linus giallorossa. Prontamente sostiutita. Dal 74' Greggi 6: pronti, via, va vicina al gol con una bella botta da fuori. Sostituzione tattica. 

Serturini 6: vedi la pagella di Bartoli. Non trova la giusta collocazione in campo per poter pungere come suo solito. Dal 66' Bonfantini 5,5: impatto non dei migliori alla gara. È vero che sfiora il gol con un bel destro, però non riesce a tenere la palla nella metà campo biancoverde per far respirare la squadra nel momento di pressione. Spreca, sbagliando la scelta, un ottimo contropiede. 

Thestrup 5,5: gara difficile. Viene lasciata troppo isolata al centro dell'attacco, però l'occasione la ha, ghiotta, e la spreca malamente. 

Bavagnoli 6: la sua Roma ottiene la quarta vittoria di fila e si avvicina a -1 dall'obiettivo Champions League. Dà continuità di modulo alle prove fatte contro il Napoli in amichevole. Il 4-2-3-1 però rende la squadra meno brillante rispetto alle ultime gare. Tenta di riequilibrare le undici con sostituzioni tattiche, poco efficaci, in un momento di grande confusione.