Roma-Udinese 3-0 - Le pagelle del match

15.02.2021 08:03 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
Roma-Udinese 3-0 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Pau Lopez 7: si annoia abbondantemente fino al 70’, quando Cristante si addormenta e lancia Deulofeu da solo davanti al portiere spagnolo, che lo ipnotizza e salva la baracca con un ottimo intervento. Vale quanto un gol.

Mancini 7: sempre attento, sempre concentrato, bravo nel posizionamento, nell’anticipo e anche nel cross che, nel primo tempo, consente a Veretout di portare in vantaggio la Roma.

Cristante 6: gioca un’ottima partita fino a metà ripresa, quando consegna a Deulofeu la possibilità di riaprire il match. Viene salvato da Pau Lopez ma è un peccato, perché macchia una gara di altissimo livello.

Ibanez 6,5: aggressivo e preciso nelle chiusure. Sfiora il gol nel primo tempo ma non è fortunato.

Karsdorp 6,5: spinge più del solito e si disimpegna bene in fase difensiva. In crescita.

Villar 7: preciso nella distribuzione del pallone e bravo anche a mostrare i muscoli contro de Paul, mostrando ancora di più le sue qualità anche in fase difensiva. Perfetto.

Veretout 7,5: nel primo tempo canta e porta la croce. Ottimo il terzo tempo da bomber vero, che porta in vantaggio la Roma, e freddo in occasione del raddoppio su rigore. In più, corre e recupera palloni. Nella ripresa cala sotto il profilo fisico e mentale, con qualche errore frutto di poca concentrazione. Dal 78’ Pedro 6,5: entra e chiude il match. Efficiente.

Spinazzola 6,5: spinge molto, soprattutto nella prima ora di gioco, creando diversi pericoli alla difesa friualana. Dal 87’ Bruno Peres SV.

Pellegrini 7: bravissimo a farsi trovare sempre libero tra le linee. Sua la palla di prima intenzione (un po’ alla Totti) che innesca l’azione che porta al rigore procurato da Mkhitaryan. Segnerebbe anche un gol ma viene, giustamente, annullato per fallo iniziale di Mkhitaryan. Ne sfiora un altro di testa, ma il pallone esce di poco. Dal 87’ Diawara SV.

Mkhitaryan 6,5: si accende con meno brillantezza del solito, andando un pochino a sprazzi.

Borja Mayoral 6,5: fa molto movimento ed è bravo a venire incontro per ricevere palla. Non riesce a crearsi occasioni da rete né a fare il movimento giusto in area. Tanto impegno. Dal 69’ Dzeko 6,5: entra e cerca subito il gol da fuori area. Poco dopo quasi si procura un calcio di rigore. Fa quel che può.

Fonseca 7: prepara bene la gara e la sua Roma domina per tutti i 90 minuti.