Roma-RKC Waalwijk 3-0 - Le pagelle del match

23.12.2022 20:50 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Roma-RKC Waalwijk 3-0 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Rui Patricio 6,5: una parata, di qualità, nella ripresa su tiro ravvicinato di Seuntjens. Dal 79’ Boer SV

Celik 6: primo tempo appena sufficiente per il turco, che non si comporta bene difensivamente nell’unica, grande, occasione per gli avversari, quando Jozefzoon spreca davanti a Rui Patricio. Dal 46’ Karsdorp 6,5: in considerazione anche del livello della gara, l’olandese offre una buona prestazione, impreziosita da una bella palla per Pellegrini.

Kumbulla 5,5: ha l’attenuante di aver giocato tutta la gara ma, nella ripresa, sembra staccare la spina e prima lascia saltare solo un avversario in area, poi procura il rigore per gli avversari.

Ibanez 6,5: preciso e puntuale, rimane concentrato e risolve un paio di situazioni ingarbugliate. Dal 61’ Vina SV.

Zalewski 6,5: buon primo tempo per il giovane talento giallorosso, che sfiora il gol colpendo il palo con un preciso colpo da biliardo. Dal 46’ Spinazzola 6: un tempo utile per mettere minuti nelle gambe.

Bove 6,5: prima provato in coppia con Matic, poi con Cristante, non si può escludere che se dovesse rimanere potrebbe trovare più spazio proprio accanto a uno dei due. Dal 61’ Camara SV.

Matic 6,5: prestazione aggressiva da parte dell’ex Manchester, determinante in occasione del secondo gol giallorosso con un recupero palla in pressing. Dal 46’ Cristante 6: si alterna con Matic accanto a Bove, giocando una gara sufficiente.

El Shaarawy 7: assist per Abraham e gol per il momentaneo 2-0. Una serata certamente positiva per il Faraone. Dal 46’ Mancini 6: deve fare poco ma lo fa abbastanza bene.

Pellegrini 6,5: bene in fase di rifinitura, meno in fase realizzativa, ma era importante vederlo al meglio dopo la botta presa contro il Casa Pia. Dal 61’ Volpato SV

Zaniolo 7: segna e fa segnare, è indemoniato. Al di là del basso livello dell’avversario, gioca con la giusta grinta e determinazione. Dal 61’ Shomurodov SV

Abraham 7: torna al gol e fa segnare Zaniolo. Serata positiva per l’inglese.