Roma-Parma 3-0 - Le pagelle del match

23.11.2020 08:02 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
Roma-Parma 3-0 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Mirante 6: il primo tiro in porta del Parma arriva al 67' ed è centrale e a mezza altezza. Questo dice tutto sull’impegno dell’estremo difensore giallorosso quest’oggi.

Ibanez 7: Fonseca lo mette dalla parte di Gervinho e il brasiliano lo annulla. Lo anticipa e non lo fa partire ma nelle rare occasioni in cui l’ivoriano accende il turbo Ibanez lo recupera sempre. Dal 53’ Jesus 6: entra a partita abbondamente chiusa e tiene bene il campo.

Cristante 6,5: si posiziona al centro della difesa ed è subito bravo a leggere un paio di situazioni potenzialmente pericolose. Fa partire l’azione con qualità e non commette errori particolari.

Mancini 6,5: se la cava bene sia sul centrosinistra e sia, dopo l’ingresso di Jesus, nella sua posizione naturale sul centrodestra. Attento e concentrato.

Karsdorp 7: inizio diesel dell’olandese, con la Roma che inizialmente attacca più con Spinazzola da sinistra. Karsdorp cresce alla distanza e crea parecchie situazioni pericolose. Da sottolineare anche l’impegno in fase difensiva e nei recuperi, anche a partita chiusa con la Roma largamente in controllo del match.

Villar 7: personalità e qualità al servizio della squadra. Alza sempre la testa prima di ricevere palla e sa cosa fare, se tentare il dribbling o scaricare di prima. In crescita. Dal 80’ Diawara SV.

Veretout 6,5: pericoloso quando attacca la profondità e sempre prezioso in fase difensiva.

Spinazzola 6,5: suo l’assist per Borja Mayoral, che porta in vantaggio la Roma. Punta Grassi e, soprattutto nel primo tempo, crea qualche grattacapo alla difesa ducale. Nella ripresa sfiora il gol ma Sepe e la traversa glielo negano. Dal 80’ Bruno Peres SV.

Pedro 6,5: svaria per tutta la trequarti offensiva e consolida l’intesa eccellente con Mkhitaryan. I due si cercano e si trovano come se giocassero insieme da una vita. Dal 80’ Pellegrini SV

Mkhitaryan 8: Tre gol contro il Genoa, due oggi. Un fiume in piena, impossibile al momento da contenere.

Borja Mayoral 7,5: gol e assist per lo spagnolo, autore di un’ottima gara e in fiducia. Bravo sia ad attaccare la profondità e sia nel venire incontro per aprire lo spazio agli inserimenti dei compagni. Dal 65’ Perez 6: prova la conclusione sull'ennesimo assist di Mkhitaryan ma non trova fortuna.

Fonseca 7,5: la sua Roma va a memoria e ha un’identità ben precisa. Tutto merito del portoghese, trattato fino a poche settimane fa come un azzeccagarbugli qualsiasi.