Roma-Manchester United 3-2 - Le pagelle del match

07.05.2021 15:05 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Roma-Manchester United 3-2 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Mirante 6: può fare poco sui gol presi. Bravo su Cavani nel primo tempo ed esce bene con i piedi su Rashford nella ripresa.

Karsdorp 6,5: bene soprattutto in fase offensiva. Nella prima parte di gara, recupera un gran pallone ma poi sbaglia la scelta di gioco, non servendo Pellegrini solo in area. Mette più di un buon pallone per Pedro con un filtrante lungolinea, suo marchio di fabbrica.

Smalling 5,5: ha il tempo di sbagliare un paio di rilanci per farsi nuovamente male. Dal 30’ Darboe 7: debutto di fuoco in Europa dopo la prima in campionato di qualche giorno fa. Quello che colpisce è la tranquillità dimostrata, nonostante l’importanza della gara e dell’avversario.

Ibanez 5,5: inizia bene con un paio di interventi positivi ma perde di vista Cavani nei momenti decisivi.

Bruno Peres 6: bene nel primo tempo per poi calare alla distanza. Prende gol dalla sua parte quando era già malconcio e sarebbe dovuto uscire un pochino prima. Dal 70’ Santon 6,5: offre l’assist a Zalewski. Ben fatto.

Mancini 6: si posiziona inizialmente davanti alla difesa e cerca di arginare Bruno Fernandes. Dopo l’uscita di Smalling, passa sul centrodestra. In occasione del primo inglese, sbaglia l’uscita mentre Ibanez non segue Cavani.

Cristante 7: si alza a centrocampo e va più volte vicino al gol, fino a trovare la rete della speranza.

Pedro 7: gioca forse la sua miglior partita in giallorosso. Ottima l’intesa con Karsdorp e va anche vicino al gol, trovando de Gea reattivo. Dal 77’ Zalewski 7: entra e segna. Regala alcune giocate di qualità.

Pellegrini 6,5: cerca di far segnare i suoi compagni, con Mkhitaryan che prende il palo. Cerca anche il gol ma non è fortunato.

Mkhitaryan 6,5: va vicino al gol tantissime volte. Poco preciso e poco fortunato.

Dzeko 7: fa a sportellate con Maguire e accende le speranze giallorosse con il primo gol. Ne sfiora altri, dà il massimo. Dal 77’ Borja Mayoral SV.

Fonseca 6,5: esce a testa altissima dall’Europa. La Roma vince e spreca. Avrebbe potuto sfiorare l’impresa.