Roma-Lecce 3-1 - Le pagelle del match

21.01.2022 22:00 di Danilo Budite Twitter:    vedi letture
Roma-Lecce 3-1 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Rui Patricio 6: il Lecce non lo impensierisce troppo, se non in occasione del gol. 

Karsdorp 6: qualche proiezione offensiva. Gioca la sua partita onesta.  

Ibanez 6: gioca sempre in anticipo sul difensore e questo gli costa un cartellino giallo. Per il resto l'avversario è modesto e non commette particolari sbavature. 

Kumbulla 6,5: dopo gli elogi di Mourinho per l'ultima gara di campionato, arriva anche il gol per il numero 24 giallorosso. Una capocciata vincente che dà il via alla rimonta della Roma. 

Maitland-Niles 5: gioca sull'out di sinitra in veste di tuttofare tattico, ma non si trova a suo agio. Pecca in occasione del gol di Calabresi. Dal 46' Vina 6: ha il merito di essere un terzino sinistro e basta questo per fare meglio del compagno. 

Cristante 6: rientra in campo dopo la squalifica e fa il suo da mediano. 

Veretout 5,5: momento no per il francese. Titolare per forfait di Pellegrini contro il Cagliari, 45' in cui non incide in Coppa Italia. Mourinho lo leva nell'intervallo. Dal 46' Mkhitaryan 7: trequartista-seconda punta di supporto ad Abraham, i giallorossi con l'armeno in campo sono un'altra cosa. Da caso di inizio stagione a giocatore imprescindibile. 

Carles Perez 5: inizia servendo una buona palla per Veretout, poi prova la conclusione. La sua gara finisce qui. Dal 46' Zaniolo 7: ha un altro passo rispetto a tutti. Un palo, l'assist di tacco per Abraham e una palla servita a Mkhitaryan soltanto da appoggiare in rete. Unica pecca le tante conclusoni imprecise. 

Sergio Oliveira 6,5: due gare e la Roma ha un nuovo inamovibile in rosa. Anche quando non è brillante, riesce a farsi notare, sempre nel vivo del gioco. 

Felix 6: agisce ancora sulla fascia e ogni tanto si accentra e scatta in profondità, come quando ha una grande palla per pareggiare, ma la scelta del pallonetto non è delle più...felici. Dal 64' Shomurodov 6,5: fa quello che non gli è riuscito contro il Cagliari, ovvero entrare a gara in corso e chiudere il match. 

Abraham 7,5: assist e gol (15 con la Roma) per il numero 9 giallorosso che riaddrizza un match nato storto. Dall'86' Zalewski Sv

Mourinho 6: primo tempo che finisce tra i fischi dell'Olimpico per il pari momentaneo contro una squadra di Serie B. Veretout-Oliveira non si intendono e Maitland-Niles a sinistra è spaesato. Corregge la formazione all'intervallo e vince la partita.