Roma-Genoa 2-1 - Le pagelle del match

19.04.2018 09:00 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Roma-Genoa 2-1 - Le pagelle del match

Alisson 6: non viene impegnato in parate significative ma deve compiere più di qualche uscita delicata, soprattutto uscite alte. Se la cava.

Florenzi 5.5: cresce nella ripresa, dimostrando un'ottima condizione fisica e sfiorando il gol su ottimo suggerimento di Dzeko ma trovando un grande Perin. Mette un gran quantità di palloni in area di rigore. Alla fine, però, rischia di compromettere tutta con una scelta scellerata. Tutto solo davanti a Perin, da posizione defilata, tenta il tiro invece di servire Dzeko che si sarebbe trovato a porta vuota. Il bosniaco lo manda a quel paese.

Fazio 6.5: gestise bene le poche folate offensive del Genoa e il flebile forcing finale. Non si sporca le mani più di tanto.

Jesus 6: non inizia bene ma poi tiene botta per tutta la gara e finisce la gara con precisione.

Kolarov 6.5: pur non sprecandosi più di tanto serve l'assist per il gol di Ünder.

Pellegrini 6: buona gara in fase difensiva, combina poco in avanti. Al quarto d'ora della ripresa ha una buona palla ma calcia male.

Gonalons 6.5: l'abbiamo criticato quando ha sbagliato, oggi è giusto dire che ha fatto una buona partita. Suo il lancio millimetrico che mette in porta Florenzi, nel finale.

Gerson 6: suo l'errore da cui scaturisce il gol Genoa ma va detto che, già da alcuni minuti, il brasiliano aveva dato segni di evidente stanchezza, sbagliando un paio di facili palloni e non tenendo più lo stesso ritmo. Fino a quel momento, Gerson aveva giocato un'ottima partita. Subito una palla di prima di El Shaarawy, poi subito dopo un assist per Dzeko, oltre ad alcuni buoni recuperi in fase difensiva. Poi l'errore, arrivato quando il giocatore non ne aveva più. Dal 25'st Manolas sv.

Ünder 7: sblocca la gara facendosi trovare al posto giusto al momento giusto. Spina nel fianco del Genoa, si accende a intermittenza per poi calare fisicamente nella ripresa. Dal 31'st Schick sv.

Dzeko 6: non in grandissima serata, non trova il varco giusto ed è anche sfortunato quando Florenzi gli nega il pallone che sarebbe stato solo da appoggiare in rete. Bene in fase di costruzione.

El Shaarawy 5.5: inizia sprecando un clamoroso contropiede. Ha una voglia matta di far bene ma è evanesente. Dal 37'st Strootman sv.

Di Francesco 6.5: motivare la Roma dopo il Barcellona e il derby era un'impresa titanica. Cambia tanto ma riesce a presentare una squadra tonica il giusto, determinata quanto basta per portare a casa tre punti pesantissimi.