Roma-Feyenoord 1-0 - Le pagelle del match

26.05.2022 09:30 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Roma-Feyenoord 1-0 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Rui Patricio 9: nella ripresa, compie un paio di interventi decisivi che tengono la Roma in piedi nel momento più delicato.

Mancini 7: suo l’assist decisivo per il gol di Zaniolo. Partita attentissima.

Smalling 9: partita mostruosa dell’inglese. Non ha sbagliato nulla, niente, una muraglia cinese.

Ibanez 7: meno vistoso rispetto all’inglese ma comunque efficace. Non sbaglia nulla.

Karsdorp 6,5: partita di sofferenza per l’olandese, che pensa poco a spingere e più a coprire. Stringe i denti, nonostante un problema fisico, rimanendo in campo finché proprio non ce la fa più. Dal 89’ Vina SV.

Cristante 6,5: un paio di cambi di gioco nel primo tempo e poi tanta sostanza. Finisce stanchissimo.

Mkhitaryan SV: ci prova ma dopo un quarto d’ora deve alzare bandiera bianca. Dal 18’ Oliveira 6,5: entra a freddo e ci mette un po’ a carburare, non aiutato da una partita di sofferenza giocata dalla Roma.

Zalewski 6,5: inizia bene, con buona diligenza anche in fase difensiva. Cala alla distanza. Dal 66’ Spinazzola 6,5: entra molto bene in campo, determinato e concentrato.

Pellegrini 7: si rende pericoloso nel primo tempo e avrebbe l’opportunità di chiudere i conti nella ripresa ma è stanchissimo e il tiro non gli esce bene. Solleva la coppa ed è una bellezza vederglielo fare.

Zaniolo 9: gli capita un pallone buono e segna un gol decisivo. Dal 66’ Veretout 6,5: sfiora il gol con una conclusione deviata e parata dal portiere. Dà un bel pallone a Pellegrini, che non riesce a chiudere il match.

Abraham 6,5: gara complicata per il centravanti inglese, che non ha grandi occasioni da gol. Lotta come può e dà tutto. Dal 89’ Shomurodov SV.

Mourinho 10: la Roma non vinceva da 14 anni. Arriva lui e vince al primo colpo. Fine.