Coppa Italia Femminile - Florentia-Roma 0-4 - Le pagelle

31.01.2021 18:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Coppa Italia Femminile - Florentia-Roma 0-4 - Le pagelle
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

CEASAR 6 - Nel primo tempo si annoia, non venendo mai impensierita dalla Florentia. Si "sporca" la tenuta da gioco al 66' con un'uscita bassa, per il resto non deve fare nient'altro nonostante la Roma, dopo il 4-0, abbia fisiologicamente mollato un po' la pressione.

SOFFIA 6,5 - Si propone sempre sulla sua fascia di competenza, mostrando tanta tenacia e aggressività, ma intervendo sulle avversarie in maniera corretta. Una continua spina nel fianco.

SWABY 6,5 - Giornata di normale amministrazione per la giocatrice in maglia numero 25, sempre puntuale nell'anticipo e prima ad arrivare sulle palle alte.

LINARI 6,5 - Come Swaby, anche l'ex Atletico Madrid contiene senza troppi problemi i pochi attacchi della Florentia. Una partita sicuramente utile per affinare ulteriormente i meccanismi difensivi con la giamaicana.

BARTOLI 6,5 - Le azioni della Roma partono spesso dalla sinistra e il capitano è tra le protagoniste di quella corsia, con alcune sortite pericolose. Bene anche in fase di ripiegamento: dalle sue parti non si passa.

GIUGLIANO 7,5 - Metronomo del centrocampo capitolino, tutte le azioni passano dai suoi piedi. Gioca a testa alta, raramente la vediamo sbagliare un passaggio, sia corto che lungo. Serve l'assist del terzo gol di Serturini, poco prima dell'ora di gioco viene sostituta. D'altronde, le ha giocate praticamente tutte e, sul risultato di 4-0, Bavagnoli decide saggiamente di farla rifiatare. DAL 57' SEVERINI 6 - Entra in campo con il risultato ormai acquisito, mostrando qualche spunto interessante.

BERNAUER 7 - Lottatrice assidua in mezzo al campo, non si risparmia mai nemmeno quando il risultato potrebbe permetterlo. Instancabile, dà il via alla terza rete giallorossa con un colpo di testa indirizzato verso Giugliano, che poi lancerà in profondità Serturini.

THOMAS 6,5 - Inizia molto bene, creando pericoli dalla destra con frequenti cross in mezzo. La Roma, poi, decide di attaccare maggiormente dalla parte opposta, facendosi notare meno in fase offensiva ma recuperando un paio di buoni palloni a centrocampo, interrompendo l'azione della Florentia e capovolgendo l'azione.

ANDRESSA 7,5 - Continua il periodo positivo della brasiliana, che offre un'altra prestazione di livello. È sua la battuta dal corner dal quale svetta Lazaro che, di testa, realizza il 2-0. Un po' imprecisa in alcune conclusioni, trova la via del meritato gol a inizio ripresa chiudendo ulteriormente la partita. DALL'81' CORELLI SV

SERTURINI 8 - L'asse con Andressa funziona a meraviglia, con frequenti uno-due. Prima in versione "assist-woman" per il vantaggio di Lazaro, poi sul finire del primo tempo "svernicia" in velocità Bursi nell'azione che porta alla sua rete del 3-0. Nel seconda frazione, altro assist per il poker di Andressa. DAL 73' BONFANTINI 6,5 - Entra con il piglio giusto nonostante il poco tempo e il risultato già archiviato. Si guadagna una punizione, la cui esecuzione termina sulla traversa.

LAZARO 8 - Ha il merito di sbloccare il match alla prima occasione, mostrandosi "fredda" davanti Friedli. Pericolo costante per la retroguardia neroverde, raddoppia alla mezz'ora con un imperioso stacco di testa. Ha l'occasione per la tripletta personale, ma Friedli con un riflesso repentino le nega tale gioia.

BAVAGNOLI 7,5 - A parte lo stop in Supercoppa contro la Juventus, prosegue il momento molto positivo della sua Roma. Oltre la vittoria e il risultato rotondo, quello che balza agli occhi è l'aggressività (ovviamente in senso sportivo) mostrata dalle sue ragazze, grintose e vogliose nel voler mantenere il pallino del gioco e recuperare quanto prima il pallone, con costanti raddoppi. Con un match di ritorno ancora da disputare, ha più di un piede e mezzo in semifinale.