Bologna-Roma 2-0 - Le pagelle del match

24.09.2018 18:00 di Alessandro Carducci Twitter:   articolo letto 32309 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Bologna-Roma 2-0 - Le pagelle del match

Olsen 5.5: continua a essere timido nelle uscite ma non è certo lui il responsabile del disastro.

Florenzi 5.5: con Marcano sulla sinistra, è lui a dover spingere e produce un paio di tiri che non trovano fortuna. Non tra i peggiori ed è già qualcosa.

Manolas 5.5: perde di vista Santander al quarto d'ora ma l'attaccante del Bologna lo grazia. Incolpevole sui due gol.

Fazio 5: impegna Skorupski di testa ma l'ex portiere giallorosso gli nega la gioia del gol. Molto nervoso, viene sostituito per evitare il peggio. Dal 19'st Kolarov 5.5: non riesce a incidere.

Marcano 4: lascia una prateria a Mattiello. La prima volta va bene alla Roma, la seconda no. Nella ripresa perde di vista Okwonkwo. Malissimo.

Cristante 4: male in aggressione, nullo in avanti. Rischia l'espulsione e viene sostituito. Dal 9'st Pastore 5.5: si fa vedere con una bella palla per Dzeko. Poi il nulla.

De Rossi 5.5: molto bene all'inizio sia in fase difensiva che propositiva, con due suggerimenti interessanti per Kluivert. Tra gli ultimi a mollare.

Pellegrini 4: mette una buona palla in mezzo per Fazio ma poi sbaglia un gol praticamente a porta vuota, a fine primo tempo. Poco concreto anche nella ripresa.

Kluivert 4.5: Skorupski gli nega la gioia del gol. L'olandese perde anche un paio di palloni banali. Fumoso. Dal 14'st Ünder 5: entra nel momento peggiore e non riesce a cambiare le cose. Impalpabile.

Dzeko 4: prova a saltare di testa ma non trova il guizzo giusto. Da pochi passi non riesce ad angolare di coscia e, su una bella palla di Pastore, controlla male sciupando tutto.

Perotti 4: male in fase difensiva, poco concreto in avanti. Nella ripresa perde un brutto pallone e neanche rincorre l'avversario.

Di Francesco 4: voleva vedere il fuoco ma non trova neanche un cerino. La Roma è fiacca, imprecisa, molle. Perde con troppa facilità. La sua avventura in giallorossa sembra al capolinea.