Bologna-Roma 1-1 - Le pagelle del match

01.04.2018 08:00 di Alessandro Carducci Twitter:   articolo letto 17649 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Bologna-Roma 1-1 - Le pagelle del match

Alisson 6: incolpevole sul gol, non deve poi fare alcuna parata.

Florenzi 5.5: tiene a bada Di Francesco ma spinge pochissimo, con la Roma tutta spostata sull'asse di sinistra.

Manolas 5.5: non benissimo nel primo tempo, durante il quale si lascia anche scappare Palacio, cresce nella ripresa mettendo una pezza dove può, con la Roma tutta protesa in avanti.

Fazio 6: a parte un errore in disimpegno, gioca una partita ordinata.

Kolarov 6.5: un motore continuo sulla fascia sinistra. Crea pericoli sulle palle da fermo o ogniqualvolta riesce a prendere palla sulla trequarti. Prova a mandare due volte in gol Schick, alla fine pesca Perotti, che trova Dzeko per il pareggio giallorosso.

Nainggolan 6: fa in tempo a dare un buon pallone in profondità per Schick prima di farsi male. Dal 16'st Gerson 5:  bravo a pescare bene Schick in profondità, nel primo tempo, ma non riesce a trovare il guizzo vincente e si dimostra poco incisivo.

De Rossi 6: si fa notare soprattutto in fase difensiva, salvando la baracca in un paio di occasioni. Tra i pochi a salvarsi.

Strootman 5: bene nei primi minuti, poi si divora un gol pazzesco e pian piano si spegne. Dal 30'st Defrel 6.5: entra e sembra tarantolato. Entra in area, mette in mezzo ma non trova nessuno a raccogliere il pallone. Poco dopo, tenta allora la gloria personale ma Helander si immola per la causa bolognese e gli nega il gol. Meriterebbe una possibilità, se non a Barcellona almeno contro la Fiorentina.

El Shaarawy 5.5: inizia bene, penetra in area ma strozza il cross. Alla metà del primo tempo taglia e si presenta davanti al portiere, colpendolo in uscita. Male ma non malissimo. Dal 16'st Dzeko 7: entra e segna, tanto per ribadire chi è che comanda.

Schick 5: cerca la profondità ma non riesce a trovare il varco giusto. Mancanza di cattiveria o di fortuna, rinvia l'appuntamento con il gol. Necessiterebbe di giocare con una punta a fianco, cosa che finora non può fare.

Perotti 6.5: rimane ogni tanto silente, sembra estraniarsi, poi si accende e crea un'occasione dal nulla. Inventa così il gol di Dzeko. Prezioso.

Di Francesco 5.5: è stato l'unico a cercare di non parlare del Barcellona nei giorni scorsi. Ha fatto poco turnover forse proprio per tenere alta la tensione ma non gli è riuscito. Dopo un brutto primo tempo, sistema meglio la squadra e poi, con i cambi, rischia qualcosa ma indovina le mosse.