LA VOCE DELLA SERA - Recuperato Pjanic, domani nel tridente con Osvaldo e Bojan. Lucho: "Con il Milan possiamo vincere". Fenucci nominato ad

28.10.2011 21:00 di Adriano Mazzone   vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - Recuperato Pjanic, domani nel tridente con Osvaldo e Bojan. Lucho: "Con il Milan possiamo vincere". Fenucci nominato ad
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

TRIGORIA - Ultimo allenamento prima del big match di domani pomeriggio all'Olimpico col Milan. Ancora fermi Lobont, Kjaer e Totti. Tornano ad allenarsi col gruppo Cicinho, Rosi e Pjanić. Problema per Marco Borrielo tra il flessore e il polpaccio della coscia destra. Due i tridenti provati da Luis Enrique: quelli composti, da una parte, con Borriello, Bojan e Pjanić, dall'altra Lamela, Osvaldo e Borini.

ROMA-MILAN – In vista della sfida di domani, anche Massimiliano Allegri ha parlato nella consueta conferenza stampa dichiarando: “Dovremo fare un'ottima prestazione sul piano tecnico e dinamico. E' sempre Roma-Milan, ci deve essere la disponibilità di tutti. Vale lo scudetto, dobbiamo interpretarla in quel modo lì. La Roma è una squadra che gioca un bel calcio. Luis Enrique è capace, sa far attaccare tutti gli undici giocatori. Formazione? Domani dovrebbe rientrare Van Bommel per Ambrosini, ho il dubbio Binho-Cassano, rientra Nesta e ballottaggio Taiwo-Zambrotta".
Non convocati per i rossoneri Antonini, Mexes e Seedorf.
In attesa di conoscere i convocati di Luis Enrique che come sempre si sapranno solo la mattina stessa del match, la formazione più probabile per affrontare i campioni d'Italia dovrebbe essere composta da: Stekelenburg; Cassetti, Burdisso, Heinze, Taddei; Gago, De Rossi, Perrotta; Pjanic; Osvaldo, Bojan.

CONFERENZA STAMPA DI LUIS ENRIQUE – Durante la conferenza stampa alla vigilia del big match contro il Milan, Luis Enrique ha dichiarato: “Loro puntano allo Scudetto perché lo hanno vinto lo scorso anno, sarà una prova grande per noi. Mancano ancora tante cose, come la finalizzazione, la concentrazione in alcuni momenti, ma un allenatore non deve pensare che sia tutto fatto. Vediamo come arriviamo dopo tre gare in una settimana. Noi arriviamo bene e faremo la partita. Contro il Genoa è mancata un po' di cattiveria e concentrazione, ma il possesso palla e la superiorità sono stati importanti e credo che sia la migliore gara da quando sono qui. Mi piacerebbe vedere contro il Milan la stessa Roma di Genova. Cambiando gli errori fatti avremmo buone possibilità di vittoria. Per 90 minuti mai avevo visto questo livello di gioco. Il Milan è una buona squadra ma possiamo vincere. Pjanic? Può giocare”.

SOCIETA' - Durante l'odierno CdA dell'As Roma, sono stati attribuiti i poteri per l'ordinaria amministrazione della società al presidente Thomas DiBenedetto. Sono stati nominati anche i due vice presidenti, Joseph Tacopina e Roberto Cappelli, e Claudio Fenucci come amministratore delegato. È stato anche costituito un Comitato Esecutivo formato da Thomas Richard DiBenedetto, Paolo Fiorentino e James Pallotta.

DE ROSSI - A poche ore dalla sfida con il Milan, Daniele De Rossi è stato avvistato a cena fuori in un ristorante milanese. Inizialmente si era sparsa la voce che stesse ad un tavolo vicino al vice presidente rossonero Adriano Galliani, ma nel pomeriggio la notizia è stata smentita dall'ufficio stampa della società romanista. Il giocatore era in un ristorante diverso da quello in cui cenava Galliani, e si trovava a Milano per stare con la ragazza impegnata lì per lavoro. Intanto segnali positivi arrivano per quanto riguarda il suo rinnovo con la Roma, e anche Franco Baldini è convinto che si giungerà ad un accordo.