LA VOCE DELLA SERA - Primo allenamento ad Orlando. Zeman, Totti, Bradley, De Rossi e Baldini parlano dagli States. Domani conferenza sul nuovo stadio

29.12.2012 21:00 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - Primo allenamento ad Orlando. Zeman, Totti, Bradley, De Rossi e Baldini parlano dagli States. Domani conferenza sul nuovo stadio

ORLANDO - Alle 17 la Roma ha dato ufficialmente il via alla tournée americana con il primo allenamento all'Espn World Wide Center di Orlando. Dopo una fase di riscaldamento e lavoro atletico, gli uomini di Zeman si sono esercitati su schemi offensivi e tiri in porta. Nelle prossime ore arriveranno anche Lamela e Piris, mentre domani raggiungeranno il resto del gruppo Osvaldo, Marquinhos, Marquinho e Burdisso. QUI la cronaca e le foto della seduta, al termine della quale Zeman, Totti, Bradley, De Rossi e Baldini hanno partecipato ad una conferenza stampa in cui sono stati trattati diversi temi: il nuovo stadio, la tournée in atto ed anche la questione sulla partita di Coppa Italia con la Fiorentina. QUI tutte le parole dei protagonisti.

NUOVO STADIO - Secondo quanto appreso da Vocegiallorossa.it, domani dovrebbe avrà luogo alle 16.00, a Trigoria, una conferenza stampa con il Sindaco Gianni Alemanno e Claudio Fenucci mentre, dall'America, saranno collegati in video conferenza James Pallotta e Franco Baldini.

MERCATO - Il nome del momento per quanto riguarda il mercato in entrata della Roma è senz’altro quello di Alan Dzagoev. Il suo agente italiano, Massimiliano Pesce, non ha né confermato né smentito un contatto con i dirigenti romanisti (QUI l’intervista completa). Molto fermento anche in uscita, poiché Marquinho e Borriello interessano al Palermo. Nessun riscontro, invece, per un possibile nuovo interessamento della Juventus per l’attaccante napoletano, mentre nella corsa al brasiliano sembra essersi inserita anche la Sampdoria.. Capitolo Nico Lopez: interpellato da Vocegiallorossa, il ds del Pescara Delli Carri ha smentito qualsiasi trattativa per portare l’uruguagio in Abruzzo (QUI la news).